Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Morto a 4 anni dopo 20 giorni di tosse: “Vogliamo sapere la verità”

Morto a 4 anni dopo 20 giorni di tosse, la mamma e il papà chiedono l'autopsia per sgomberare il campo da qualunque sospetto. Era stato visitato dal pediatra.

Federica Federico

di Federica Federico

28 Maggio 2020

Jacopo aveva gli occhi belli, due riflettori puntati sul mondo, vispi e curiosi, il viso paffuto, le labbra rosse sempre pronte ad abbozzare un sorriso furetto e tanti capelli neri sopra un mare di pensieri e sogni … Jacopo era un bambino come tutti! Era splendido e meraviglioso, era meritevole di futuro e aveva una vita intera per costruire il suo domani e conquistare i suoi sogni. Ma le cose per lui e per la sua famiglia non sono andate come avrebbero dovuto: Jacopo è morto a 4 anni dopo 20 giorni di tosse. Resta il sospetto dei genitori che si trattasse di Covid-19, per questo la mamma e il papà del bimbo chiedono con forza l’autopsia.

 

Morto a 4 anni dopo 20 giorni di tosse.

Morto a 4 anni dopo 20 giorni di tosse.
Fonte immagine: La Gazzetta di Parma.

 

Morto a 4 anni dopo 20 giorni di tosse, i genitori chiedono l’autopsia: “Vogliamo sapere la verità”.

 

Jacopo V. è deceduto in ospedale, era stato ricoverato presso l’Ospedale Maggiore di Parma a seguito di una crisi respiratoria. Il bimbo manifestava tosse da 20 giorni, tra sabato e domenica il ricovero perché il suo respiro si era aggravato improvvisamente e domenica, altrettanto d’improvviso, la tragedia a cui manca una spiegazione clinica.

 

Jacopo se ne è andato mentre era già in terapia intensiva, a nulla sono valsi i disperati e lunghissimi tentativi dei medici di rianimarlo, ci hanno instancabilmente provato per più di un’ora.

 

Stando alle indiscrezioni stampa, la forte tosse era l’unica sintomatologia del bambino e lo accompagnava da 20 giorniera stato visitato dal pediatra e congedato con una banale terapia, gli era stata prescritta una cura con aerosol. Ma, a quanto pare, la mamma e il papà nutrivano già il sospetto che potesse trattarsi di un caso di Coronavirus.

 

Morto a 4 anni dopo 20 giorni di tosse, fino alla crisi respiratoria le condizioni del bambino non sarebbero mai state preoccupanti.

 

Jacopo è stato trasferito al pronto soccorso in ambulanza tra sabato e domenica,  solo dopo poche ore dopo si è consumata la tragedia. I giornali titolano: “Morto a 4 anni dopo 20 giorni di tosse”, ma cosa è successo a Jacopo? Se lo chiedono i genitori che vogliono l’autopsia. 

 

Mentre la Procura ha già aperto un’inchiesta, sebbene senza ipotesi di reato, i genitori hanno chiesto che venga effettuato l’accertamento autoptico: Non voglio nient’altro che sapere la verità e soprattutto fare in modo che ciò che è accaduto a mio figlio non succeda anche ad altri – ha dichiarato la mamma del piccolo a La Gazzetta di Parma –. Non abbiamo fatto denuncia ma abbiamo chiesto l’esame autoptico. Era il mio angelo, oltre ad essere un bimbo sano: in quattro anni non ha mai preso un antibiotico e non ha mai saltato un giorno alla materna“.

Leggi anche

Seguici