Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bimba di 3 anni morta in una macchina ardente

Bimba di 3 anni morta in una macchina ardente: la sorellina di 15 mesi versa in condizioni critiche. Si indaga su come siano rimaste intrappolate in auto.

Federica Federico

di Federica Federico

26 Luglio 2020

Essere genitori è il lavoro più difficile del modo, una delle prime cose che si impara sulla propria pelle è che la guardia dev’essere sempre alta, soprattutto quando si ha a che fare con bambini piccoli in quell’età in cui la comprensione delle cose del mondo è relativa e relativamente vaga.

 

Mai abbassare la guardia e soprattutto imparare a guardare il mondo nella prospettiva del bambino, ce lo insegna ancora una volta una tragedia di cui ci dà conto la stampa internazionale: una bimba di 3 anni è morta in una macchina ardente, sua sorella di 15 mesi ha probabilmente assistito inerme alla sua fine ed è a sua volta in condizioni critiche, mentre la mamma, ignara del dramma che già stava logorando la sua vita, dormiva in casa.

 

Bimba di 3 anni morta in una macchina ardente

Bimba di 3 anni morta in una macchina ardente, fonte immagine Facebook.

Bimba di 3 anni morta in una macchina ardente, sua sorella di 15 mesi lotta tra la vita e la morte.

 

Kaylee P. è una mamma americana di 21 anni, il suo lavoro le impone turni di notte perciò quel pomeriggio stava facendo un sonnellino in casa, a detta sua la porta di casa era chiusa a chiave, mentre nulla è dato sapere su dove fossero le bambine quando la mamma si è messa a letto.

 

Secondo la ricostruzione delle autorità, quando si è svegliata Kaylee ha subito cercato le sue bambine in casa, dopo essersi accorta che la porta dell’abitazione era aperta avrebbe spostato la ricerca fuori allertando le autorità.

 

Erano circa le 14:00 di domenica scorsa quando la polizia ha ricevuto l’allarme:

è stato un ufficiale di polizia di Booneville a scoprire che le bambine, entrambe incoscienti, giacevano sul pavimento posteriore dell’auto della mamma parcheggiata dinnanzi alla loro casa.

 

 

“Laykn P. è stata dichiarata morta in ospedale a Booneville. Il suo corpo è stato trasportato all’Arkansas State Crime Laboratory e messo a disposizione per l’autopsia. Sua sorella di 15 mesi rimane ricoverata in ospedale a Little Rock. È in condizioni stabili, ma critiche.”
Questo quanto comunicato dalle autorità che intanto indagano sui lunghi minuti precedenti al rinvenimento delle bimbe.

 

Per quanto tutto lasci pensare a una tragedia, resterebbe da capire come le due sorelle sono finite in auto. La cosa più probabile è che la più grande abbia condotto la seconda in auto per gioco, lì possono facilmente essere rimaste in trappola.

 

Bimba di 3 anni morta in una macchina ardente

Bimba di 3 anni morta in una macchina ardente, fonte immagine Facebook.

Bimba di 3 anni morta in una macchina ardente, le parole dell’ufficiale di polizia che ha trovato le bambine:

 

“Abbiamo guardato in basso e le abbiamo viste in macchina, ma mi sono quasi congelato alla vista. Non mentirò. Aprendo la portiera ho urlato le ho afferrate entrambe e le ho portate di corsa in ospedale. L’unica cosa che posso fare ora è pregare che la più giovane se la cavi bene”,  ha detto il soccorritore. Quest’uomo probabilmente non potrà mai dimenticare ciò a cui ha assistito.

 

Non è chiaro se la mamma dovrà o meno affrontare accuse, tutto dipenderà dagli esiti delle indagini, ovvero dal contenuto del fascicolo che verrà presentato al procuratore della contea, secondo la legge americana.

 

”Entrambe sono le apparenti vittime del caldo”, del resto la temperatura esterna è stata stimata di 30°, il che lascia presumere che quella nell’abitacolo sia presto diventata ardente. Il virgolettato è  l’unico indizio di indagine al momento reso noto dalla polizia.

 

La testimonianza di una vicina è stata raccolta dalla stampa e sembra suffragare la ricostruzione della polizia: la mamma delle bambine le si è avvicinata mentre sedeva in veranda, era alla disperata ricerca delle figlie.

Leggi anche

Seguici