Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Danielle Talbot: una mamma angelo a 30 anni

Danielle Talbot è diventata una mamma angelo a 30anni: è collassata ed è morta sotto gli occhi dei suoi bambini che disperatamente tentavano di svegliarla.

Federica Federico

di Federica Federico

27 Ottobre 2020

Ci sono mamma che non dobbiamo dimenticare, le loro storie possiamo incontrarle ovunque, a me è capitato di trovare quella di Danielle Talbot in un vecchio articolo inglese; l’eco delle loro vite può risuonare nel nostro cuore per insegnarci che la normalità, quella comune condizione di salute e pace  che tendiamo a dare per scontata, è un valore aggiunto che non dobbiamo mai sottovalutare.

 

Danielle Talbot

Danielle Talbot e i suoi bambini: 3 anni e 20 mesi al momento della morte della mamma.

 

Danielle Talbot è diventata una mamma angelo a 30 anni, quando è morta, non riuscendo a comprendere il concetto stesso di morte, i suoi bambini hanno tentato in vano di svegliarla.

Danielle era giovanissima quando le fu detto che non poteva avere figli, aveva appena 20 anni. Non si arrese mai fino alla maternità, fino a coronare il suo sogno.

 

L’ultima immagine di questa mamma resterà per sempre impressa nella memoria dei nonni:

arrivati a casa dei nipoti li trovarono riversi sul corpo della mamma e disperatamente intenti a svegliarla, Oliver e Jack, rispettivamente tre anni e 20 mesi al momento della morte di Danielle, cercavano di destarla senza comprendere, però, che non avrebbero mai più potuto guardarla negli occhi.

 

Il solo augurio che oggi si possa fare loro è che il tempo stia cancellando quelle immagini affinché possano non imparare dai ricordi che dalla morte non si torna indietro.

 

Danielle Talbot

Danielle Talbot, mamma angelo a 30 anni.

Danielle Talbot è morta lo scorso gennaio, di Lei va ricordato ciò che ha lasciato su questa terra: il risultato del desiderio profondo e avverato con tenacia di diventare mamma, ovvero vanno ricordati i suoi figli come testimonianza del bene più profondo.

 

I medici, sin da giovanissima, le avevano detto che non avrebbe mai potuto avere figli, era, invece, felicemente mamma ed è morta a causa di un coagulo di sangue. Il segnale spia fu un forte mal di testa, quando chiamò sua madre chiedendole di andata e da lei la morte stava già inaspettatamente avanzando. I nonni arrivarono a casa della figlia in 20 minuti, ma era inesorabilmente troppo tardi.

 

Proprio i nonni: “Hanno scoperto Ollie e Jack sul corpo di Danielle che cercavano di svegliarla. I paramedici le hanno fatto la rianimazione cardiopolmonare e hanno lavorato su di lei per 50 minuti ma non sono riusciti a riportarla alla vita”, così ha dichiarato alla stampa il fratello.

 

Danielle Talbot

Danielle Talbot, una morte che insegna la specialità della normalità.

Danielle Talbot è collassata ed è morta il 9 gennaio 2020.

 

In questo mondo che va veloce e che a causa di una brutale pandemia si sta abituando fatalmente al concetto di morte, non dimentichiamo che mamme come Danielle ci parlano dal passato per suggerirci di godere della vita, di preservarla e di avere cura dell’amore dei figli. Salute e pace, nulla dovrebbe mai contare di più.

Leggi anche

Seguici