Seguici:

Elena Santarelli denuncia il suo hater: insulti al figlio

Elena Santarelli denuncia il suo hater pubblicamente attraverso il suo profilo instagram ufficiale, l'utente continua imperterrito ad offendere il figlio Giacomo

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

21 Ottobre 2021

Elena Santarelli denuncia il suo hater e lo fa pubblicamente attraverso il suo profilo Instagram, il social network fotografico che l’utente utilizza da ben due anni per offendere lei e la sua famiglia, in particolar modo il figlio Jack, reduce da una lunga battaglia, per fortuna vinta, contro un tumore cerebrale maligno.
I commenti che questa persona lascia sotto i suoi post, azioni che la stessa showgirl definisce persecutorie, sono agghiaccianti, un odio ingiustificato nei confronti di un bambino che lascia sgomenti, sbigottiti e increduli dinanzi a tanto livore.

Elena Santarelli

Elena Santarelli a Milano, 15 Giungo 2018.
Foto diritto d’autore: lukefotografo© 123RF.com – ID Immagine: 108348780 con licenza d’uso.

Elena Santarelli denuncia il suo hater: insulti al figlio.

 

Nel gergo sempre più spesso utilizzato in internet, la parola hater indentifica:

Chi, in Internet e in particolare nei siti di relazione sociale, di solito approfittando dell’anonimato, usa espressioni di odio di tipo razzista e insulta violentemente individui, specialmente se noti o famosi, o intere fasce di popolazione (fonte Treccani).

Elena Santarelli denuncia il suo hater attraverso un post social, mostrando ai suoi numerosi follower uno dei tanti commenti che questa persona – la cui identità è sconosciuta in quanto utilizza profili falsi – continua imperterrita a scriverle con l’intento di ferirla nel profondo del cuore e dell’anima, scegliendo come principale bersaglio il figlio Giacomo.

“Segnalatela in massa, cambia profilo ogni due settimane e ogni 2 settimane augura a mio figlio che torni il Cancro nel linguaggio che lei preferisce, lo fa così o in un altro modo. Instagram dovrebbe impedire a certe persone di stare sui social”.

L’utente, che sembra utilizzare nomi femminili (questo è ciò che si intuisce dal post della Santarelli – ndr), continua senza sosta a colpire la donna, scagliandosi contro ciò che più ama, i suoi figli.

“Ho fatto di tutto per segnalarti, di tutto e non aggiungo altro. Quanto ti vorrei vedere in faccia per capire che Schifo di essere umano sei”.

Elena Santarelli denuncia il suo hater, l’appello rivolto ai suoi follower appare come un disperato tentativo di liberarsi da quell’ingiustificato odio e proteggere il figlio, Giacomo, reduce da una lunga e dura battaglia contro il cancro.
Dal 2017 al maggio del 2019, giorno in cui la showgirl annunciava in un lungo post la guarigione del suo bambino, Jack ha lottato come un caparbio guerriero e ha sconfitto il suo mostro. Una felicità che l’utente contro il quale la Santarelli ha puntato il dito tenta in ogni modo di guastare, arrivando persino ad augurare al piccolo di casa Corradi il ritorno del cancro.

“Ti vorrei portare nei reparti di oncologia a farti vedere che vita fanno i bambini! – scrive mamma Elena – Mi tormenti da due anni, lasciaci in Pace!”.

 

Ma come può una persona arrivare a tanto?
Come può una persona provare tanta perfidia e mostrare una simile brutalità nei confronti di un bambino?

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elenasantarelli (@elenasantarelli)



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici