Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Orticaria nei bambini: sintomi, cause e trattamento

L'orticaria nei bambini è una forma di dermatite che conosce diverse cause ed uno specifico trattamento. Attenzione alla stagione estiva: è la più rischiosa

Anna Pannico

di Anna Pannico

18 Settembre 2017

L’orticaria nei bambini non è una patologia ma è un campanello di allarme che necessita di essere approfondito al fine di individuarne le cause. Siccome colpisce la pelle, è visibile esteriormente ma non è pericolosa, bensì molto fastidiosa. La primavera e l’estate sono le stagioni maggiormente a rischio per l’insorgenza dell’irritazione cutanea.

 

L’ orticaria nei bambini è una dermatite molto comune che deve il suo nome alla somiglianza  della reazione della pelle con quella innescata quando si tocca l’ortica.

orticaria nei bambini, sintomi, cause e trattamento

Fonte Immagine: Newswise

Difatti, in caso di orticaria, sulla pelle compaiono tanti piccoli puntini rossi pruriginosi uguali a quelli che fuoriescono quando si tocca la pianta. Le macchie possono interessare diverse parti del corpo, principalmente braccia, gambe, schiena e busto e potrebbero anche spostarsi da una zona all’altra.

 

L’ orticaria nei bambini è temporanea, non è contagiosa ed una volta guarita non lascia segni sulla pelle. Inoltre, a seconda della fase e dell’intensità dell’eruzione, i puntini rossi possono essere isolati oppure confluenti e di un colore più o meno intenso.

L’orticaria non è una malattia bensì un’attivazione del sistema immunitario, ovvero un segnale che all’interno dell’organismo c’è qualcosa che non va. E’ un po’ come se il bambino avesse la febbre, dato che il “meccanismo” alla base è lo stesso.

L’eruzione cutanea che caratterizza l’orticaria è provocata dall’istamina, una sostanza che il corpo rilascia quando entra in contatto con un allergene, cioè un elemento che non tollera e che può essere costituito da un alimento, un medicinale o un qualsiasi altro fattore.

Orticaria nei bambini. Quali sono le cause principali.

Come già abbiamo sottolineato precedentemente, l’ orticaria nei bambini è una messa in funzione del sistema immunitario, ciò significa che può conoscere diverse cause. Potrebbe infatti, essere sintomo di un’allergia piuttosto che di un’infiammazione o di una qualsiasi altra disfunzione che innesca le difese immunitarie.

 

Ad ogni modo, possibili cause dell’ orticaria nei bambini potrebbero essere:

 

  • Allergia ad alcuni alimenti.

Se il bambino ingerisce  un alimento al quale è allergico il suo corpo potrebbe reagire producendo l’istamina e dando sfogo, di conseguenza, all’eruzione cutanea rossastra.

 

  • Allergia a medicinali.

Alla stessa maniera, l’ orticaria nei bambini potrebbe essere sintomo di un intolleranza a medicinali specifici che vengono somministrati al bimbo.

 

  • Infezioni batteriche o virali.

L’ orticaria nei bambini potrebbe presentarsi anche in occasione di infezioni già in atto, ad esempio se il bambino è malato nel momento in cui si ha l’eruzione cutanea, nulla vieta che questa sia un ulteriore manifestazione dell’infiammazione già esistente.

 

  • Temperature elevate.

La produzione di istamina che provoca l’ orticaria nei bambini potrebbe attivarsi anche in caso di temperature o troppo calde o troppo fredde non solo atmosferiche, ma anche in caso di contatto con l’acqua a temperature troppo forti.

Proprio per questo motivo la stagione estiva è quella maggiormente a rischio di orticaria nei bambini perché aumenta l’esposizione al sole, le temperature sono più calde e talvolta cambia anche l’alimentazione. I bambini rispetto agli adulti sono decisamente più sensibili ai cambiamenti che i mesi più caldi dell’anno portano con sé.

Orticaria nei bambini, cosa fare.

orticaria nei bambini, sintomi, cause e trattamento

Una dermatite di questo tipo genera al bambino prurito per cui, la prima cosa da fare, è evitare che gratti e sfreghi la zona interessata dalla dermatite.

 

Siccome l’ orticaria nei bambini conosce diverse cause e può manifestarsi in occasioni e con intensità differenti, è fondamentale consultare il medico che, valutando il caso specifico, prescriverà la cura più adatta dopo aver formulato una diagnosi certa e corretta.

I medici, in genere, in caso di dermatiti dei bambini prescrivono farmaci o pomate a base di antistaminici, ma tutto dipende dalla fattispecie perché, qualora vi siano delle complicazioni dovute alla manifestazione di ulteriori sintomi oltre l’arrossamento della pelle, potrebbero essere necessarie cure più incisive che soltanto il medico può valutare e prescrivere.

Sono da evitare diagnosi e cure fai da te perché il rischio di aumentare l’irritazione della pelle utilizzando prodotti poco indicati, è molto alto. Ovviamente, una volta individuato l’allergene che provoca l’ orticaria nei bambini, quasi sicuramente il medico ne vieterà l’utilizzo o il contatto (ad esempio, se il bambino è allergico ad un medicinale o ad un alimento, non potrà più assumerlo).

Dermatiti dei Bambini: Sintomi e Cure, Rimedi Naturali e NON

Fonte Immagine: Ingimage ID Immagine ING_32194_00782

Leggi anche

Seguici