Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambino arcobaleno: la gioia del parto dopo un aborto

Viene definito bambino arcobaleno o rainbow baby quel figlio nato dopo un aborto e un conseguente lutto perinatale. Il bimbo arcobaleno rappresenta la nuova speranza nella vita delle mamme dopo il grande dolore di una perdita.

Federica Federico

di Federica Federico

11 Febbraio 2018

Ogni giorno le mamme degli angeli si svegliano e portano avanti una vita segnata dalla gioia di aver tenuto in grembo un figlio e d’improvviso scossa dal dolore di averlo perduto. Ebbene, qualsiasi cosa accada nella vita di queste madri, questo dolore le animerà per sempre; le accompagnerà e le consolerà solo il ricordo e l’amore che non muore mai. Le mamme degli angeli contano tra i figli anche quelli mai nati, sebbene agli occhi del mondo questo non appare chiaro, a volte nemmeno spiegabile o logico. Non tutti sanno che i figli venuti alla luce dopo un lutto perinatale si chiamano bambini arcobaleno.

 

Perchè sono chiamati Rainbow Baby e chi sono i bambini arcobaleno?

 

La risposta è semplice: i bambini arcobaleno sono i figli della speranza, sono la luce che arriva dopo la tempesta, la gioia che incornicia tutto il resto e significa sopravvivenza e coraggio, futuro e tenacia.

bambino arcobaleno

L’immagine che apre questo scritto ritrae la mamma di un angelo subito dopo la nascita di un bambino arcobaleno: la sua bambina della speranza e dell’amore, del futuro e della tenacia.

 

L’immagine, immortalata dall’obiettivo fotografico di Laura Fifield, mi ha fatto sussultare il cuore prima ancora di scoprire che questa creatura appoggiata sul petto materno fosse un Rainbow Baby, ovvero un bambino arcobaleno.

 

Questa madre ha vissuto l’esperienza di un lutto perinatale, un aborto dovuto a un impianto fuori sede. Purtroppo, malgrado la madre fosse sotto controllo ginecologico, l’aborto non fu senza conseguenza, la lesione di una tuba determinò la necessità di un intervento chirurgico e del conseguente espianto della tuba lesa.

 

Il racconto di questo dramma è il racconto della paura di non poter dare la vita.

Fortunatamente, malgrado l’asportazione di una tuba, questa giovane mamma ce l’ha fatta ed è rimasta incinta: un’anno dopo il grande dolore è nato il suo bambino arcobaleno. Una meravigliosa bimba!

Grazie alle immagini scattate durante il parto la nascita di questo bambino arcobaleno ha viaggiato per il mondo portando speranza e conforto a moltissima mamme e coppie.

 

Accogliere un bambino arcobaleno dopo un lutto perinatale è una benedizione incredibile, significa poter tornare a sperare nella vita, nel futuro e nel progresso dell’amore, equivale a riprendere in mano quel filo che era rimasto sospeso e restituisce la possibilità di tessere le trame del bene e dell’affetto.

Nessuno sa quanti figli vivano nel cuore di una madre, né quanti bimbi arcobaleno scaldino l’animo di quelle donne che di tanto in tanto mandano un bacio al cielo.

Leggi anche

Seguici