Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come si fa un Cesto Natalizio: Idee Regalo per il Natale

Come confezionare un cesto natalizio

Licia

di Mamma Licia

21 Dicembre 2013

Secondo un’analisi Coldiretti, il 37% degli italiani sogna di avere sotto l’albero il tradizionale cesto con i prodotti tipici del Natale.

Quest’anno le famiglie italiane non taglieranno sulle spese dei generi alimentari e opteranno, inoltre, per un acquisto consapevole e solidale che aiuti i più bisognosi, salvi l’ambiente e sostenga l’economia del proprio territorio.

Sempre molto apprezzate da chi le riceve e fedeli alla tradizione, le ceste natalizie sono un ottimo regalo per tutti.

In commercio, nei supermercati, si trovano già pronti cesti preconfezionati (con prezzi che variano dai 35 ai 100 euro), ma il più delle volte contengono prodotti che non sempre vengono graditi e che soprattutto non sono personalizzati. In questi casi il faidate è molto più apprezzato, oltre anche ad essere spesso più economico.

Per riuscire a confezionare delle ceste natalizie che abbiamo il sapore dell’originalità bastano pochi accorgimenti.

Innanzitutto vi serviranno:

  • cesta in vimini (la dimensione dipende dalla quantità di prodotti che metterete dentro)
  • finta paglia (da mettere come base)
  • cellophane trasparente per confezionare
  • coccarda per chiudere la cesta
  • nastrini rossi

Adesso decidete cosa mettere dentro la cesta, dando la preferenza a prodotti tipici di qualità del vostro territorio, acquistati direttamente dalle aziende a agricole, e/o a prodotti fatti da voi. Potete scegliere di fare un cesto dolce, un cesto salato o un cesto misto (che il più delle volte è quello maggiormente gradito). Per quanto riguarda le quantità, pensate alla famiglia che riceverà il cesto e regolatevi di conseguenza.

Cosa mettere dentro la cesta natalizia (da abbinare in base al tipo di cesta scelta, se dolce, salata o mista)

  • un pacco di pasta secca particolare in confezione regalo
  • legumi
  • formaggi (parmigiano, auricchio, pecorino…)
  • salumi (salame, speck…)
  • frutta e verdura
  • contorni sott’olio
  • un barattolo di sugo particolare (ad esempio al pesto di pistacchi)
  • il tradizionale cotechino e le lenticchie
  • olio
  • conserve
  • un pandoro o un panettone
  • una confezione di cioccolati e/o torroncini
  • torrone
  • dolci fatti in casa (una torta, biscotti)
  • taralli
  • vasetti di miele biologico
  • vasetti di marmellata
  • fichi secchi
  • caffè
  • una bottiglia di ottimo vino
  • una bottiglia di spumante (secco o dolce o entrambi, purché di marca)

 

Stendete all’interno del cesto il cellophane trasparente (che deve essere più grande rispetto al cesto). Disponete sul fondo la paglia finta e mettete sopra le confezioni, disponendo le più voluminose sotto e dietro e le più piccole sopra e avanti. Aggiungete la paglia finta tra un prodotto e l’altro.

Prendete una parte di cellophane che fuoriesce dal cesto e piegatelo, coprendo la zona dove sono collocati i prodotti. Congiungete gli altri lati del cellophane e attaccateli con delle spillette o con del nastro sotto il manico del cesto.

Decorate il cesto con una coccarda o con nastro rosso.

Infine, dopo aver scelto i prodotti da mettere nella cesta, non dimenticate di aggiungere un biglietto augurale (pinzatelo all’esterno della cesta) con un messaggio scritto e firmato da voi.

Leggi anche

Seguici