Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

C’è Posta per te ultima puntata: Gerry Scotti e Amendola

Paola

di Paola Pozzato

31 Ottobre 2011

C'è posta per te ultima puntataC’è Posta per te: Amendola diventa un regalo di Natale e Gerry Scotti si commuove parlando del padre

 

Serata di emozioni intese quella di sabato sera con il consueto appuntamento di C’è Posta per te di Maria De Filippi.

La puntata inizia con la storia di Linda, giovanissima ragazza che chiede il supporto di Claudio Amendola per aiutarla a cancellare i sensi di colpa che tanto affliggono la mamma Antonella e per far capire a tutti quanto la donna, sia  una mamma speciale. La storia racconta di un matrimonio finito per le violenze del marito  e la difficoltà di crescere una figlia da sola. La donna è costretta a fare anche 3 lavori, ovviamente in nero  per poter mantenere Linda e per farla felice. Poi arriva però la proposta di un lavoro fisso al nord e la mamma deve lasciare la figlia 17enne per andare a Milano, dove lavora tuttora come operatrice socio-sanitaria. Ovviamente questa distanza crea molte sofferenze e molti sensi di colpa in Antonella e per questo motivo la figlia vuole attraverso Claudio Amendola, fare un regalo speciale alla sua mamma come se fosse Natale.

Claudio appare fin dall’inizio della storia commosso e quando si siede vicino alla donna, afferma che questa storia lo tocca profondamente, perché anche lui ha lasciato le sue figlie quando erano molto piccole , per motivazioni molto meno nobili, di quelle che  invece animano Antonella. Prosegue dicendo “per fortuna ho due figlie splendide, che hanno capito che se sono felice io, lo sono anche loro”. Ammette e quasi si indigna, che non è per niente bello che per trovare un lavoro si debba sempre emigrare al nord e aiuta la donna attraverso una lavagnetta a “cancellare” sia visivamente che dal cuore, quei sensi di colpa.

La puntata prosegue con molte storie toccanti, tra figli che cercano il padre dopo tantissimi anni, ad amori finiti, a situazioni familiari difficili, come quella in cui viene chiamato in causa Gerry Scotti, per essere la sorpresa per una giovane moglie. Marcello il marito, chiede l’aiuto di Gerry perché lui porta spensieratezza nella loro famiglia, in questo periodo afflitto da problemi economici molto seri. Marcello infatti è costretto a lavorare a Parigi come lavapiatti, a seguito di eventi drammatici e sfortunati.  Gerry Scotti, accolto dal pubblico con un lunghissimo applauso, cerca di far sorridere la giovane ragazza e dice che una semplice chiacchierata  con lui non può certo cambiare la vita in un secondo, ma esorta i due giovani a non perdere mai la speranza. Si commuove profondamente quando citando una frase di uno dei bambini di Marcello :  “Papà sto mangiando tanto, così cresco in fretta e ti vengo ad aiutare”, perché afferma Gerry  : “Il  mio quando sono diventato grande non lo ho mai potuto aiutare”, per la scomparsa prematura dell’uomo. Dona ai ragazzi dei regali per i loro figli  e una zucca, visto l’avvicinarsi di Halloween che racchiude un “colpo di fortuna”, come lo chiama lui, perché un piccolo aiuto può risolvere problematiche e anche far comparire sul volto un sorriso che si credeva dimenticato.

Due vip davvero eccezionali, quelli di questa puntata, che hanno saputo con parole semplici, arrivare dritti al cuore..

Leggi anche

Seguici