Seguici:

Allacciare le scarpe da ginnastica: nessuno sa a cosa servono questi 2 buchi in più

In questo articolo Vita da mamma vi propone un video esplicativo che mostra un metodo per allacciare le scarpe da ginnastica nel modo corretto, un sistema utile soprattutto per coloro che fanno jogging o che scelgono di camminare per dimagrire o mantenersi in salute

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

27 Aprile 2021

Le scarpe da running, ossia quel tipo di calzatura sportiva utilizzata spesso per correre o camminare, o da trekking sono dotate di 2 buchi aggiuntivi che quasi nessuno utilizza perché del tutto ignaro dell’importanza e dell’utilità dei fori stessi.

In questo articolo Vita da mamma vi spiega come allacciare le scarpe da ginnastica nel modo corretto ed evitare la formazione di fastidiosissime vesciche.

 

Allacciare le scarpe da ginnastica: nessuno sa a cosa servono questi 2 buchi in più

Allacciare le scarpe da ginnastica: nessuno sa a cosa servono questi 2 buchi in più.
Foto diritto d’autore: Jozef Polc© 123RF.com – ID Immagine: 31166368 con licenza d’uso.


 

Allacciare le scarpe da ginnastica: il metodo lace lock.

 

Quando si fa jogging o si esce per una salutare camminata – si può camminare per dimagrire e mantenersi in forma – o per un’escursione turistica bisogna prestare attenzione all’allacciatura delle scarpe così da evitare di provocare danni ai piedi.

Allacciare le scarpe da ginnastica troppo strette o in modo non corretto può provocare un’infiammazione ai tendini del collo del piede, l’allacciatura troppo larga invece provoca sfregamenti che, a lungo andare, favoriscono la formazione di dolorose e poco piacevoli vesciche sul tallone e sulle dita dei piedi.

 

Per ovviare a tutto questo basta allacciare le scarpe da ginnastica con il metodo “lace lock”, letteralmente tradotto in “blocco del laccio”, sfruttando i sopra citati fori “in più” che quasi nessuno utilizza nel modo corretto.

Questo sistema garantisce una perfetta adesione tra la scarpa e la caviglia ed evita che il tallone “sfili” ripetutamente dalla calzatura durante la corsa o la camminata, provocando le tanto odiate vesciche da sfregamento, bolle al cui interno si forma del liquido che preme sulla pelle irritata e lesionata e provoca dolore.

Il sistema “lace lock” inoltre permette di evitare che le unghie dei piedi diventino nere, questo tipo di allacciatura infatti impedisce alle dita dei piedi di sbattere contro la parte anteriore della scarpa.

 

Per mostrare il corretto uso dei due buchi presenti sulle scarpe da corsa e da trekking, Vita da mamma ha scelto un video pubblicato sul canale YouTube “Illumiseen”, una società che realizza e vende prodotti LED per runner, ciclisti e cani.

Nella descrizione del filmato, viene specificato che i fori saranno usati per creare con i lacci degli ulteriori passanti all’esterno della scarpa e che questi serviranno a formare l’effetto lucchetto (lock), ossia chiudere saldamente la calzatura e mantenere comodi e protetti talloni e caviglie.

 

Ecco il video tutorial di come allacciare le scarpe da ginnastica.

 

 


 

Articolo originale pubblicato il 21 Maggio 2015 e aggiornato al 27 Aprile 2021



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!
Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici