Seguici:

Ragazza si Spoglia in Bagno: il Finale ti Stupirà (Video)

Non cedere alla tentazione di guardare, impara ad ascoltare.

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

14 Agosto 2015

No, noi di Vita da Mamma non siamo impazzite, non abbiamo deciso di pubblicare video per adulti ma vogliamo contribuire a diffondere un importante messaggio che, ancora oggi, molti ignorano.

Ragazza si spoglia in bagno: non cedere alla tentazione di guardare, impara ad ascoltare.

si spoglia in bagno

Il titolo originale del video, che noi abbiamo in un certo senso richiamato con il nostro, promette qualcosa di bollente in quanto definisce il filmato come “il più caldo di sempre”.

Un titolo che, come avrete ben capito, serve ad attirare l’utente che, come è facile immaginare, si aspetta un finale “hot”.

Un’aspettativa che verrà però delusa in quanto nel finale la ragazza che si spoglia in bagno lancia un messaggio molto importante, un messaggio che nulla ha a che vedere con la promessa del video bollente, un messaggio sociale dedicato al World Water Day, la Giornata mondiale dell’acqua celebrata il 22 marzo del 2015.

Seppur datato, lo scopo dell’iniziativa è più che condivisibile anche oggi: mentre milioni di persone continuano a sprecare l’acqua ve ne sono altrettante che non dispongono neanche del quantitativo minimo utile alla propria sopravvivenza.

Ragazza si spoglia in bagno: il video.

Pubblicato il 21 marzo scorso su “PrankBaaz – Bach Ke Rehna re Baba!” – un canale youtube indiano che realizza scherzi e altri video a sfondo sociale – il video riprende una ragazza comune che entra nel proprio bagno, del tutto ignara della presenza di una telecamera che la sta riprendendo.

L’occhio dell’utente, ingannato dalle aspettative della mente,  si sofferma su di lei e, quasi sicuramente, non fa caso al secchio orami colmo che trabocca acqua che scende da un rubinetto costantemente aperto.

Ed è proprio quel rubinetto il punto focale del filmato che lancia un importante messaggio:

to save water – risparmiare l’acqua.

Ed è la stessa protagonista, la ragazza sconosciuta che si spoglia in bagno, a rivolgere tale invito all’utente. Prima di continuare a spogliarsi infatti la stessa, rivolgendosi alla telecamera che molti credevano nascosta, esordisce con un importantissimo discorso.

Lei sa cosa si aspetta di guardare lo spettatore ma, rivolgendosi allo stesso, gli dice che ciò non accadrà, che l’unica azione che lei si appresterà a fare sarà chiudere il rubinetto così da non sprecare altra acqua.

si spoglia in bagno

La ragazza si spoglia in bagno e lancia un importante messaggio.

La giovane che si spoglia in bagno continua col il suo discorso ed afferma che vi sono tantissime persone che non hanno acqua a sufficienza e fa un appello: chiede di risparmiare l’acqua perché è un bene che non ha prezzo.

To save water.

Perché tutti noi, nel nostro piccolo, possiamo contribuire a risparmiare l’acqua, bastano pochi, piccoli e semplici gesti:

  • Durante la doccia tenete l’acqua chiusa mentre vi state insaponando;
  • Quando vi lavate le mani chiudete il rubinetto mentre sfregate le mani con il sapone;
  • Quando vi lavate i denti non lasciate il rubinetto aperto, apritelo solo quando sentite la necessità di inumidire lo spazzolino. Utilizzate un bicchiere per sciacquarvi la bocca, limiterà di molto il consumo di acqua;
  • Raccogliete l’acqua dei climatizzatori o quella piovana e riutilizzatela per usi casalinghi come innaffiare le piante o lavare l’auto. (Per conoscere altri usi dell’acqua piovana cliccare QUI.);
  • Anche l’acqua di cottura della pasta può essere riutilizzata, ad esempio è un ottimo sgrassante per lavare i piatti (per saperne di più clicca QUI.);
  • Utilizzate la lavatrice o la lavastoviglie solo se a pieno carico.

 

A volte basta davvero poco per rendere il nostro pianeta un mondo migliore per tutti!



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!
Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici