Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

10 Frasi da Suocera che “Subiamo”

10 frasi da suocera che almeno una volta nella vita vi siete sentite dire dopo la nascita del figlio con significato meno "esplicito" rispetto all'originale

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

08 Settembre 2015

Care mamme, che siete ovviamente nuore, oggi vogliamo dilettarvi con un argomento scottante: la suocera.

Chi tra voi non avrà sentito nella sua vita da moglie e mamma almeno una di queste frasi da suocera che la vostra avrà detto “innocentemente e casualmente”?

10 Frasi da suocera che “subiamo” quando diventiamo Mamma e Moglie

frasi da suocera tipiche

Diciamo subito che le suocere sono sempre (?) spinte da spirito “umanitario”, e vorrebbero trasferire la loro sapienza e saggezza, per essere d’aiuto e sostegno.

A volte però le loro frasi non sortiscono questo effetto, e magari ogni tanto sono proprio “sparate lì” per insinuarti un dubbio, per inviarti un messaggio subliminare, insomma per far capire alla nuora “quale disastro ella sia e come invece lei farebbe da mammamogliefiglia perfetta quale è stata!”

Ecco 10 frasi da suocera che avrete sicuramente sentito almeno una volta nella vostra vita.

 

1 “Vedo mio figlio un po’ dimagrito”!

Ergo “ma cosa gli dai da mangiare, proprio a lui che era abituato a sedersi a tavola alle 2 e alzarsi alle 6 dopo avere ricevuto lasagne, polpette, parmigiana, dolce caffè e ammazzacaffè?”

2 “Lucia per favore, visto che sei di là potresti prendere il giornale sul tavolo?”.

Peccato però che io mi chiami Alessandra…..

Vi è mai capitato di sentirvi chiamare da vostra suocera con un altro nome diverso dal vostro?

Sarà un lapsus freudiano? L’avrà fatto apposta? E poi, chi era sta Lucia?

frasi da suocera dette almeno una volta

3 “Ma tu come lo fai il ragù? No perché io lo faccio in un modo che la carne resta morbidissima, stasera ti chiamo e ti do la ricetta”.

Allora: primo io il ragù lo faccio a modo mio, e anche a me viene morbidissimo. Secondo, la ricetta l’ho presa dal libro di Gualtiero Marchesi, che due tre cose di cucina le saprà anche lui, e ultimo, non è necessario che mi chiami stasera, perché sicuramente il telefono squillerà alle 23, quando avrò appena messo a letto il bambino dopo 3 ore di vani tentativi per farlo addormentare, e lo squillo mi avrà vanificato ogni sforzo.

4 “Ma sei sicura che il tuo latte sia sufficiente? No perché mi sembra che non sia cresciuto ultimamente, non è che è meglio se gli dai l’aggiunta?!”

Non so voi, ma io, che sono una fan dell’allattamento al seno (diciamo che seguo le linee guida dell’organizzazione Mondiale della sanità più che altro), appena sento parlare di “aggiunta” divento come Blair, la ragazzina de ‘L’esorcista’.

Ma so però che la suocera, quando dice queste cose è motivata SOOOLO da scopi benefici, mica vi vorrà dire “Visto che mangi due fili di erba, il tuo latte non sarà manco sufficiente come spuntino per il piccolo, che già a 2 mesi dovrebbe essere 18 chili e cominciare lo svezzamento per arrivare presto a mangiare le salsicce”!

5 “Ma non è che il bimbo in quella fascia cade o si storce il collo? Io lo tenevo del baby pullman, e lui non ha mai pianto”

Io, cara suocera, vorrei farti leggere i numerosi studi sulla versatilità, comodità e utilità della fascia porta bebè, sul suo uso ancestrale e su come un bambino ben posizionato dentro una fascia ben legata sia tanto sicuro quanto nelle braccia della mamma e della nonna insieme.

6 “Non fargli prendere il vizio delle braccia sennò non dorme più nella sua culla”.

A parte che diciottenni che dormono con il ciuccio e ancora nel lettone dei genitori io non ne conosco, e poi, anche qui, la pediatria moderna ha sfatato anche questo mito: non è che un bambino piange perché è viziato dall’essere tenuto in braccio, piange per un reale bisogno.

E poi se una mamma vuole stringere il proprio cucciolo appena nato, non dovrà certo essere una frase di queste a spaventarla.

frasi da suocera  da non dire

7 “Farai il cesareo? Ai miei tempi si partoriva con dolore”

Ecco qui che già ti ha considerato una ‘mamma di serie B’ (leggi qui) per il solo fatto che magari il tuo ginecologo ha preferito predisporre un parto cesareo per qualche motivo medico che magari tua suocera ignora.

Care mamme, non preoccupatevi di queste frasi ad effetto, e pensate sempre che state facendo la scelta migliore per il vostro piccolo.

8 “Che dite se dopo la nascita del piccolo resto un po’ con voi?”

Anche in questo caso vostra suocera è mossa da una nobilissima causa, che è aiutare la nuora nei primi giorni post parto.

Purtroppo la realtà potrebbe diventare un’altra, e quella che potrebbe essere una civile convivenza tra due parenti che si danno il cambio tra una pappa e un cambio di pannolino, potrebbe tramutarsi in una “guerra dei 100 anni”. Io vi consiglio di valutare bene il rapporto con vostra suocera prima di rispondere nell’uno o nell’altro modo.

9 “Quando i bimbi stanno con me non piangono e non fanno i capricci”

Guardate care mamme, che questa frase è una vera verità.

Infatti vostra suocera mai si sognerà di dissentire ad ogni richiesta del suo nipotino (figuratevi se fosse il primo poi…): che sia in fatto di cibo o in fatto di azioni e giochi.

Con lei vostro figlio certamente non farà i capricci per mangiare, perché non gli darà la sbobba di verdure che gli date voi, non sarà lentissimissimo a terminare il pranzo, perché lo imoccherà, avesse anche quindici anni, lo inseguirà per tutta casa col cucchiaio gocciolante, mica lo obbligherà a tavola fino a quando non ha finito l’ultimo boccone, e lo prenderà in braccio per fare qualsiasi cosa, anche quando sa camminare bene (ma non ve lo dirà mai, per via del punto 6).

10 “Ma quando torni al lavoro mica lo manderai al nido?!”

La decima frase potrebbe far rabbrividire ogni mamma!

Beh, pensate a quale spirito di sacrificio è pronta vostra suocera, che nonostante l’età (qualsiasi essa sia, è sempre una nonna, che ha già tirato su i suoi figli, e si è già occupata di una casa e un marito) si immolerebbe fino alla maggiore età di vostro figlio, pur di non vederlo finire nelle grinfie di una megera (la baby sitter o la maestra del nido) e farlo stare insieme ad altri coetanei o con degli estranei.

Certo anche questa frase è una medaglia a due facce: da un lato, vuoi mettere la comodità e la garanzia di avere una nonna così disponibile da tenere un bimbo piuttosto che fare altre scelte, come minimo più onerose dal punto di vista economico.

Dall’altro, care mamme, sappiate che qualsiasi cosa succederà, voi dovrete solo ringraziare per il grande gesto di disponibilità che sta facendo vostra suocera, e non potrete fargli alcun appunto sull’educazione che lei potrebbe volere impostare durante la vostra assenza.

frasi da suocera 1

E voi, avete qualche altre frasi da suocera da riferire, e che vorreste condividere?



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici