Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

3 Infermiere Inventano un Telo per il Contatto Dopo il Cesareo

Contatto dopo il cesareo. Un momento intenso negato fino a oggi alle mamme che subivano il taglio cesareo.Non più con questa trovata geniale di 3 infermiere

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

30 Ottobre 2015

Il momento nel quale una mamma incontra per la prima volta il proprio figlio dopo il parto è un momento di gioia infinita al quale non tutte le donne possono partecipare.

Le mamme che partoriscono naturalmente possono infatti vedere e “sentire” il bimbo sul proprio corpo immediatamente dopo averlo messo alla luce, cosa che purtroppo non avviene con un parto cesareo.

Contatto dopo il cesareo, 3 infermiere consentono questo intenso momento

contatto dopo il cesareo

Il taglio cesareo infatti, essendo un intervento chirurgico, avviene in una sala operatoria, e dunque dopo la nascita del bimbo la mamma viene suturata e il piccolo lavato e visitato, e soltanto dopo i due hanno la possibilità di essere “riuniti”.

Ecco perché il contatto dopo il cesareo non è immediato come nel parto naturale.

Per ovviare a ciò, infermiere con 50 anni di sala parto alle spalle hanno inventato un telo, semplice nella sua straordinarietà, che consente il contatto dopo il cesareo quasi come avviene in un parto naturale

Deborah Burbic, Kimberly Jarrelle e Jess Niccoli sono infatti 3 infermiere dell’ospedale di Richmond, in Virginia (USA), ed hanno inventato il telo che cambierà il cesareo per sempre.

Hanno fondato una compagnia dal nome Clever Medical (Medicali intelligenti!), e sono le mani che si celano dietro il rivoluzionario “Skin-toSkin-C-Section Drape”.

Letteralmente significa “telo per cesareo Pelle a pelle” e infatti di questo si tratta.

Quando una donna subisce un taglio cesareo, la parte superiore del suo corpo viene, giustamente, divisa da un telo che le impedisce di vedere cosa succede al di sotto dell’ombelico.

Questo perché nella maggioranza dei casi il cesareo avviene in analgesia parziale, e la donna ovviamente vede e sente tutto, tranne il dolore.

contatto dopo il cesareo

Con il telo però le viene evitato sì ogni possibile visione impressionante, ma anche la vista del suo piccolo appena nato.

Ecco allora che interviene il telo per il contatto dopo il cesareo delle 3 infermiere.

Al Richmond Times Dispatch Deborah ha raccontato: “Quando una mamma tiene per la prima volta il piccolo tra le sue braccia è un momento incredibile, come potevamo far si che questa esperienza avvenisse anche in una sala operatoria?”

Deborah Kimberly e Jess hanno realizzato al centro del telo una sorta di finestra con un drappo trasparente che consente ai medici di mostrare e far toccare il piccolo appena nato anche alla mamma.

contatto dopo il cesareo

Così mentre i sanitari si impegnano a completare l’intervento di cesareo la mamma potrà godersi la prima visione del suo piccolo, senza ulteriori attese.

Semplice ma geniale no? Chissà se e quando arriverà anche in Italia questo telo per il contatto dopo il cesareo, potrebbe far felici tante mamme che subiscono questo intervento!

 

Fonte: Babycenter.com

Leggi anche

Seguici