Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mamma in Ospedale con Parto Prematuro e i Ladri a Casa

Mamma in ospedale prima del previsto: una bella sorpresa e subito dopo l'amara sorpresa di ciò che era successo a casa

Gioela Saga

di Gioela Saga

17 Giugno 2016

Un momento bello come quello del parto è sempre ricordato in modo speciale ma per una coppia di cui vogliamo raccontarvi l’incredibile storia, quella giornata sarà ancora più memorabile e incisa nei loro ricordi, purtroppo anche in modo negativo.

 

Non solo la mamma in ospedale si ritrova inaspettatamente a partorire molto prima del previsto, a rischio della sua vita e della piccola che portava in grembo, ma ciò che si scopre che è avvenuto poi nelle stesse ore, è ancora più incredibile.

Mamma in ospedale: parto pre termine a 27 settimane

mamma in ospedale parto pre termine

Un momento davvero travagliato, è il caso quanto mai di dirlo, quello di una mamma che a 27 settimane si ritrova inaspettatamente in ospedale per un parto prima del termine.

 

La donna si trovava già lì per assistere la figlia Hannah di 3 anni che doveva essere sottoposta ad una delicata operazione, le era stata diagnosticata una forma di epilessia a seguito della quale aveva subito un trauma cerebrale da caduta e già si trovava in cura presso la struttura presso la quale faceva regolari controlli anche per una deformazione ai piedi e la palatoschisi e necessitava di cure 24 ore su 24.

 

Una situazione che sicuramente ha messo fortemente sotto stress la mamma.

 

Kristy era alla quarta gravidanza e avverte che c’è qualcosa che non va, come un sesto senso che trova riscontro nella visita programmata proprio per quei giorni.

mamma in ospedale parto pretermine

Mamma in ospedale per un parto pretermine: la bimba non stava più crescendo

Durante il controllo, il ginecologo constata che la piccola in grembo aveva smesso di crescere e opta per un cesareo alla 27° settimana.

 

Nasce così molto in anticipo la piccola Aaliyah che è stata chiamata così in onore del campione di boxe Muhammad Ali conosciuto anche come Cassius Clay, morto nello stesso giorno in cui invece Aaliyah vinceva la sua battaglia per la vita, proprio per dare un significato particolare alla sua lotta, con il nome di un grande combattente.

Aaliyah pesava solo 670 grammi e non si poteva sapere se poteva riportare conseguenze per il parto così precoce, la sua vita non era ancora al sicuro.

La famiglia era tutta riunita in ospedale quando, un paio di giorni dopo, la mamma di Kristy si reca presso la loro abitazione per raccogliere alcune cose per la figlia da portare in ospedale. Era in compagnia degli altri due nipoti, Barry Junior di 12 anni e Kacey di  5 quando ha avuto un’amarissima sorpresa.

 

Mentre la mamma in ospedale aveva lottato per la sua vita e per quella della piccola, i ladri erano entrati in casa e avevano letteralmente saccheggiato ogni cosa, avevano rubato tutto, anche una piccola moto che era stato il regalo di Natale per il piccolo Barry.

mamma in ospedale parto pre termine

Per la famiglia è stato un duro colpo perché hanno perso praticamente tutto e la più grande gioia della nascita è stata poi seguita da questa notizia così shoccante per loro, tanto da devastarli.

 

Perché, se è pur vero che i problemi pratici non sono nulla davanti a quelli di salute, per loro questa perdita rappresenta comunque un duro colpo che investe anche la salute, indirettamente.

 

La piccola Aaliyah dovrà restare infatti parecchi mesi in ospedale e così anche la sua mamma che dovrà occuparsi di lei e come anche dell’altra bimba più grande ma bisognosa di assistenza. I ladri sono stati proprio senza cuore e hanno probabilmente proprio approfittato dell’assenza di tutta la famiglia, per la mamma in ospedale, per poter agire indisturbati.

 

Fonte: Watoday

 

 

Leggi anche

Seguici