Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Vasino per Bambini: Togliere il Pannolino e Passare al Wc

Per togliere il pannolino facilmente e senza traumi serve un vasino per bambini. Col vasetto il bimbo impara a fare cacca e pipì nel posto giusto e da solo.

Federica Federico

di Federica Federico

26 Giugno 2016

Il vasino per bambini è lo strumento attraverso cui il cucciolo d’uomo acquisisce consapevolezza e autonomia rispetto alle funzioni fisiologiche e impara a fare cacca e pipì nel posto giusto. Il vasino è un mini water a misura di bambino.

Alcuni genitori preferiscono addestrare il piccolo direttamente all’uso del wc non passando attraverso il vasetto. Altri genitori e diversi esperti di educazione ritengono, invece, che il bambino debba arrivare all’uso del water solo dopo aver appreso la gestione delle sue funzioni fisiologiche attraverso l’esperienza col vasino.

 

Vita da Mamma ha testato e sperimentato l’uso proficuo del vasino per bambini, e con questo scritto vuole chiarirne i vantaggi nel percorso di addio al pannolino.

Vasino per bambini o water, qual è lo strumento migliore per educare il bimbo a fare cacca e pipì nel posto giusto?

vasino per bambini togliere il pannolino

Il water è grande e alto. Altezza e grandezza possono rappresentare per il bambino piccolo ( in un’età compresa tra i 20 e i 30 mesi) dei limiti difficili da valicare e tali da pregiudicare l’abitudine all’uso del wc. Mamma e papà debbono considerare che l’altezza e la grandezza non sono concetti assoluti ma relativi, il gabinetto di casa, se visto con gli occhi del bimbo, può apparire enorme!

Per un adulto sedersi sul vaso e espletare i suoi bisogni fisiologici è facile e naturale. All’opposto, per un bimbo accedere al gabinetto può non essere agevole e la scalata del wc può rendere la nuova abitudine difficoltosa.

vasino per bambini usare il wc

Il vasino per bambini imita il gabinetto per forma e funzione, se collocato in bagno (ovvero nel posto giusto per la cacca e la pipì), grazie alle sue ridotte dimensioni, può divenire la palestra del bimbo all’espletamento autonomo dei suoi bisogni fisiologici. 

Lo stesso bambino che può avere evidenti difficoltà a salire sul water e a rimanervi comodamente seduto, riuscirà, con un po’ di pratica, a gestire da solo il vasino; imparerà ad abbassarsi le mutandine e a sedersi; col tempo e la pazienza necessari, farà cacca e pipì nel posto giusto.

Il vasino per bambini è il primo step verso l’autonomia dal pannolino. Una volta sviluppato il pieno controllo degli sfinteri, accettata la separazione dalle feci e realizzata l’importanza della nuova regola igienica, anche grazie all’osservazione dell’adulto, il bambino che si sente sicuro arriverà al water con autonomia e senza traumi.

vasino per bambini consigli pratici

Come scegliere il vasino per bambini, consigli pratici.

Il vasino per bambini non è un giocattolo e non deve essere percepito dal piccolo come tale, esso è lo strumento utile per imparare a liberare le feci nel modo giusto e nel posto giusto. In questo senso è importante che il vaso non somigli ad un gioco per bambini, è preferibili che non suoni, che non dia stimoli sonori, che non abbia l’aspetto tipo di un giochino.

Il vasino per bambini deve somigliare il più possibile al water.

Cliccando qui o sull’immagine che segue potrete osservare un vasino per bambini capace di rispondere perfettamente alle necessità del bambino.

vasino per bambini come sceglierlo

Oltre all’indiscutibile comodità di seduta, massimizzata dalla morbidezza dell’appoggio, questo vasetto si distingue dagli altri per la possibilità che fornisce al genitore di seguire gli step del bimbo verso la piena liberazione dal pannolino. Questo vasino per bambini diviene anche riduttore e poi persino scalino.

vasino per bambini consigli d'uso

Vita da Mamma vi propone questo modello o modelli similari a titolo di esempio, precisando che la forma del vaso non deve essere confondibile con un gioco; che il vaso deve essere comodo; che il materiale dovrebbe essere di buona qualità e resistente (il vasino va lavato e igienizzato ad ogni uso). Un modello similare consente un uso maggiore nel tempo step dopo step.

vasino oer bambini consigli

Il vasino per bambini deve essere comodo e prestarsi a lunghe sedute.

E’ importante che venga collocato in bagno affinché il bimbo abbia ben chiaro in mente che il bagno è il luogo deputato alla liberazione delle funzioni fisiologiche.

 

E’ probabile che il bimbo passi molto tempo sul vasino, ciò avviene sopratutto all’inizio della sua esperienza con esso. Questo pretende che la seduta sia comoda, in tal senso può aiutare anche la presenza di uno schienale.

Numerosissimi sono i vasini per bambini disponibili sul mercato a prezzi anche assai modici. Cliccando qui accederete ad un link sicuro per l’acquisto in rete di un vasino ergonomico e garantito ad un prezzo di poco superiore a 10,00 €.

vasino per bambini comodo

Vi mostriamo questi vasetti a titolo di esempio chiarendo che la gamma a disposizione sul mercato è enorme e prevede diverse fasce di prezzo. Questo vaso è particolarmente pratico dal punto di vista della pulizia perchè l’area centrale è estraibile. Ed al contempo ha uno schienale ergonomico alto e comodo.

 

L’acquisto del vaso può essere compiuto anche online a patto che il bambino sia coinvolto nella scelta. E’ consigliabile comperare il vasino insieme al bimbo spiegandogli lo scopo dell’acquisto e l’uso dello strumento, facendogli scegliere il colore e chiarendo al piccolo dove esso sarà collocato e quando verrà utilizzato.

Il vasino per bambini è uno strumento personale, il bimbo lo deve percepire come proprio pertanto anche se avere due gemelli o due bimbi piccoli, è consigliabile che ogni fratellino abbia il suo vasetto.

Leggi anche

Seguici