Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Rimedi Naturali Contro le Punture di Zanzara

I più efficaci rimedi naturali contro le punture di zanzara

Gioela Saga

di Gioela Saga

22 Luglio 2016

L’estate è una stagione di lotta continua contro le zanzare che infestano la nostra penisola un po’ ovunque.

Quando una zanzara femmina ci punge ci inietta una sostanza anticoagulante presente nella sua saliva, un enzima che evita al nostro sangue di formare grumi, la crosticina, lo mantiene liquido pronto ad essere succhiato. Questa sostanza provoca in noi una reazione allergica che fa rilasciare istamina, un agente infiammatorio, in quantità variabile da persona a persona, e la zona può gonfiarsi, arrossarsi ed iniziare a prudere.

 

Si tratta sostanzialmente di una reazione del sistema immunitario del nostro corpo.

Vi sono diversi unguenti, pomate e stick post puntura ma sono anche validissimi ed efficaci molti rimedi naturali contro le punture di zanzara.

 

Rimedi naturali contro le punture di zanzara: bicarbonato

rimedi naturali contro le punture di zanzara

Il primo dei rimedi naturali contro le punture di zanzara è senz’altro il bicarbonato. Questa sostanza neutralizza la risposta della pelle alle sollecitazioni dell’enzima iniettato dalla zanzara.

 

Basta dunque tamponare la porzione di pelle interessata dalla puntura di zanzara con del bicarbonato per avere un sollievo immediato. Fate solo attenzione a non usare questo rimedio naturale se avete già delle piccole lesioni della pelle dovute a sfregamento o grattamento altrimenti potreste anche peggiorare la situazione.

Un altro dei rimedi naturali contro le punture di zanzare è il miele.

Il miele possiede grandi proprietà antibatteriche ed antiinfiammatorie. E’ infatti anche l’ingrediente naturale per molte lozioni e balsami per lenire ogni infiammazione relativa alla pelle per il suo potere di arrestare le irritazioni e il prurito. Per ottenere la maggiore efficacia possibile, vi basterà tamponare l’area interessata dalla puntura di zanzara con del miele.

 

Non ridurrà il prurito ma fermerà e ridurrà il gonfiore e sarà un’efficace misura preventiva per le infezioni che possono sopraggiungere.

rimedi naturali contro le punture di zanzara

Rimedi naturali contro le punture di zanzara: aceto

Molti utilizzano come rimedio naturale contro le punture di zanzare dell’aceto bianco che neutralizza la risposta delle istamine e dunque la reazione allergica che dà luogo al fastidioso prurito.

 

Immergete un batuffolo di cotone nell’aceto e ponetelo sulla puntura di zanzare frizionando, se volete potete applicarlo in modo fisso con un cerottino sulla puntura, così che sarete anche meno tentati dal grattarvi. All’inizio potreste sentire un leggero fastidio, un po’ di bruciore soprattutto se vi siete già grattati parecchio e avete creato delle piccole lesioni ma vedrete che tutti i sintomi diminuiranno in breve tempo.

rimedi naturali contro le punture di zanzara

Frutta e oli essenziali come rimedi naturali contro le punture di zanzara

Il succo di molti frutti può ridurre l’irritazione cutanea e gli effetti di una puntura di zanzara, è grazie soprattutto al contenuto di zucchero presente che ha proprietà antibatteriche e riduce le istamine alla base della reazione pruriginosa. Potete usare la parte interna della buccia di banana, succo di limone o lime che prevengono anche le eventuali infezioni.

 

Non dimenticate che anche numerosi oli essenziali possono essere usati come rimedi naturali contro le punture di zanzara, ad esempio quello a base di menta piperita o quello alla lavanda. Il tee tree oil pu essere utile soprattutto per disinfettare e prevenire infezioni.Dovete però tenere presente che ne bastano poche gocce diluite in acqua e mai su pelle già irritata.

 

Tra gli altri rimedi naturali contro le punture di zanzara, annoveriamo il collutorio (basterebbe qualche goccia) o un pizzico di dentifricio (attenzione perché può bruciare sulla pelle sensibile).

 

 

Seguici