Seguici:

Gemelli Separati, Nascono con 4 Mesi di Differenza

Gemelli separati: la scelta di far nascere uno dei gemelli prematuramente è stata fatta a causa della sindrome da trasfusione feto fetale

Gioela Saga

di Gioela Saga

02 Agosto 2016

La nascita di due gemellini diventa davvero più che speciale quando, a seguito di una patologia gravidica, la scelta dei medici è quella di far nascere prematuramente, di ben 4 mesi, uno dei due piccolini e lasciare l’altro in grembo.

I gemellini separati possono così salvarsi entrambi, uno passerà qualche tempo in incubatrice ma senza problemi e l’altro nascerà dopo 4 mesi.

Gemelli separati: uno nasce 4 mesi dopo l’altro

gemelli separati nascono a 4 mesi di distanza

Gemelli separati: uno nasce 4 mesi dopo l’altro.” Questa affermazione sembra paradossale ed esprimere una situazione irreale, di per sé lo è, ma è un evento davvero accaduto sotto il controllo medico e che ha permesso di evitare la morte di entrambi i gemellini.

 

Holli è una mamma statunitense che ha provato una sensazione più unica che rara: è entrata nel puerperio mentre era ancora incinta. Infatti mentre ha dato alla luce uno dei gemellini che stava aspettando, l’altro è rimasto comodamente ad aspettare nel suo accogliente pancione per ulteriori 4 mesi.

 

Dunque due gemelli identici che avranno senza dubbio una storia da raccontare quando diranno di non essere nati nello stesso giorno ma addirittura con così tanta diversità temporale, addirittura risulteranno nati in due anni diversi visto che Link è nato nell’ottobre 2015 e Logan nel gennaio del 2016.

gemelli separati nascono a 4 mesi di distanza

Gemelli separati a causa della sindrome da trasfusione feto-fetale

La sindrome da trasfusione feto-fetale  è una condizione che si presenta raramente ma che deteriora profondamente il delicato equilibrio circolatorio fetale in presenza di due o più gemelli quando sono monocoriali, ovvero condividono la stessa placenta. Normalmente entrambi usufruiscono della placenta per lo scambio gassoso ma, in taluni casi, questo equilibrio si spezza e si presenta uno scorretto passaggio di sangue da un gemello all’altro.

 

E’ come se uno dei due rimanesse a corto di ossigenazione, piano, piano diventasse debole e anemico, al contrario, l’altro inizia a ricevere troppo sangue e può andare incontro a disturbi e anomalie cardiocircolatorie gravi. Nel grembo materno inizia così una lotta per la sopravvivenza che spesso porta alla morte intrauterina fetale, un aborto spontaneo oppure ritardo mentale, disturbi neurologici e ipoplasia del polmone.

gemelli separati nascono a 4 mesi di distanza

Il dottor Martin Walker opera i due bimbi in utero per separare i loro vasi sanguigni, poi i gemelli separati possono continuare il loro sviluppo autonomo.

Una settimana dopo si decide di far venire alla luce Link a sole 23 settimane di gestazione, mentre Logan nascerà secondo la data presunta del parto, quattro mesi dopo.

 

Link è stato subito ricoverato nel reparto di neonatologia intensiva dell’ospedale perché il suo peso e il suo sviluppo destavano forti preoccupazioni, il gemellino infatti pesava poco più di 500 grammi, una piuma, ma, considerando tutte le possibilità, i medici hanno ritenuto che questa fosse la soluzione migliore e potesse garantire le migliori chances di sopravvivenza ad entrambi.

 

“Dopo l’operazione Logan si è ripreso benissimo, ha continuato la sua crescita e ha cominciato a scalciare, mentre prima era come bloccato.” Ricorda la mamma.

All’inizio Link è debole e deve crescere ma poi si riprende e sarà pronto per abbracciare il suo fratellino dopo 4 mesi.

 

Fonte: Abcny.com



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici