Seguici:

Quanta Acqua Devono Bere i Neonati in Estate

Quanta acqua devono bere i neonati soprattutto in estate? Ecco una delle domande più frequenti che pongono le neo mamme. La nutrizionista ci spiega cosa fare:

Dott.ssa Maria Paola De Biase

di Dott.ssa Maria Paola De Biase

28 Luglio 2016

In estate si avverte il desiderio di bere di più, è normale. L’acqua disseta e fa dimenticare per un attimo il caldo.

In estate però dobbiamo bere di più, anche quando questo desiderio non lo avvertiamo.

 

Bere acqua è una necessità primaria, più importante del mangiare. Noi siamo fatti perlopiù di acqua: gli adulti sono composti da circa il 50 % di acqua.

Nei neonati questa percentuale sale al 75-80 %, il che ci fa comprendere come sia importante considerare quanta acqua devono bere i neonati per rimanere correttamente idratati.

Quanta Acqua Devono Bere i Neonati in Estate

L’acqua è importante per garantire la giusta idratazione prima di tutto, ma anche per assimilare correttamente tutti i nutrienti, per favorire la digestione, per eliminare tossine e scorie, per mantenere la corretta temperatura corporea, per garantire tutti i processi di crescita e sviluppo dell’organismo, a prescindere dalla fascia d’età.

Bere tanta acqua in estate è fondamentale per ripristinare i liquidi persi con la sudorazione.

Quanta acqua devono bere i neonati?

Abbiamo già anticipato che nei neonati è fondamentale garantire il corretto apporto di acqua in quanto più degli adulti sono soggetti a perdite di liquidi.

Se l’adulto ogni giorno perde una quantità di liquidi pari al 3-4% del proprio peso corporeo, nel neonato questa perdita arriva fino ad un valore del 15% (un neonato che pesa 8 Kg perde fino a 1,2 litri di acqua al giorno!).

Quindi il neonato è il più a rischio di disidratazione, soprattutto se ha febbre, vomito o diarrea.

 

Nel domandarci quanta acqua devono bere i neonati in estate, occorre dire che i lattanti nei primissimi mesi di vita non hanno bisogno di acqua, in quanto il loro fabbisogno idrico quotidiano è garantito dal latte che assumono nella giornata.

Anzi, dare acqua ad un lattante si può rivelare addirittura controproducente perché l’acqua lo riempirà in maniera finta, gli darà un senso di pienezza che impedirà di avvertire fame al momento della poppata.

 

La corretta dieta lattea è la dieta ideale per il neonato perché ad elevato contenuto di acqua ed è in grado di soddisfare i fabbisogni calorici e di nutrienti, oltre che di garantire il corretto equilibrio idro-elettrolitico.

Quindi almeno fino allo svezzamento l’acqua che berrà il neonato, anche in estate, sarà esclusivamente quella contenuta nel latte (materno o artificiale – il latte è composto al 95% da acqua).

Dopo, con l’introduzione delle prime pappe, l’acqua verrà proposta insieme alle pappe. Secondo gli esperti, basta solo l’acqua che verrà utilizzata nelle pappe.

 

Dopo aver chiarito quanta acqua devono bere i neonati, vediamo il loro fabbisogno nelle fasi successive di vita, soprattutto in estate.

Quanta Acqua Devono Bere i Neonati in Estate

Un neonato, o meglio un lattante, che abbia dai 6 mesi ai 12 mesi, nella giornata dovrà assumere 900 ml di acqua; dall’anno di età fino ai 3 anni, il bambino ogni giorno dovrà bere almeno 1,2 L di acqua; dai 4 ai 6 anni 1,4 litri al giorno. Dopo, almeno 1,5-2 litri.

 

Le donne potranno bere un quantitativo di acqua leggermente inferiore rispetto agli uomini perché fisiologicamente contengono meno acqua nel proprio corpo (contengono invece più massa grassa, che è povera di acqua). Queste le quantità di acqua calcolate dalla Società italiana di nutrizione umana, per garantire il corretto apporto idrico giornaliero.

 

In ogni caso occorrerà, in particolare per il bambino molto piccolo, cercare di assecondare il suo senso della sete. Anche durante il gioco è importante ricordargli di bere, offrendo il supporto idrico che serve a reintegrare le perdite che avrà con il sudore.



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici