Seguici:

Abbandonato e Adottato Ora E’ in Finale a Tu si que Vales

Una storia difficile di bambino abbandonato e adottato: Edson D'Alessandro

di Gioela Saga

26 Settembre 2016

La vita riserve sempre delle sorprese e spesso offre delle seconde occasioni, come a Edson D’Alessandro, il giovane di 18 anni in finale nella trasmissione “Tu si que vales” programma dove vengono ad esibirsi talenti di vari campi, ancora sconosciuti ai più.

 

Per Edson, abbandonato e adottato quando era piccolo, è una grande occasione, non solo per cantare come sa fare benissimo ma anche per esprimere tutto ciò che sente a proposito.

Abbandonato e adottato ora è in finale a Tu si que vales

abbandonato e adottato Edson d'Alessandro

Si avvicina al palco intimidito e racconta di cantare Jealous, di Labirinth, il giovane Edson D’Alessandro, perché è una canzone che gli appartiene.

 

Maria De Filippi è incuriosita e chiede spiegazioni se se la sente:

 

” Sono molto geloso della nuova famiglia che ho perché ho avuto una storia lunga e brutta.

 

Io sono nato in Brasile il 22 agosto, a 4 anni ho perso i miei genitori e stavo in strada tra fame e povertà. Come si sta lì in Brasile… Un giorno stavo a casa, stavo con mia mamma e quest’uomo che non conoscevo proprio. Quel giorno lì mi cacciò, io già a 4 anni sono stato in strada.

 

Poi un giorno stando lì in strada arrivarono gli assistenti sociali, mi presero e mi portano in casa famiglia. Lì ci sono stato per circa 2 anni in questa casa famiglia. Sono stati brutti. Alla casa famiglia un giorno mi arrivò una lettera in cui stava scritto che questi due genitori mi stavano vedendo a prendere. Quel giorno la mia vita si è stravolta, è cambiata”.

abbandonato e adottato Edson D'Alessandro

Racconta così Edson D’Alessandro, abbandonato e adottato da piccolo, commuovendo tutti

Il ragazzo balbetta e Maria De Filippi gli chiede se questa sua difficoltà di non parlare in modo fluido sia stata forse dovuta alla sofferenza che ha vissuto da piccola e lui continua a spiegare:

 

“Non parlo in modo fluido credo per questo problema di quando ero piccolo, quando non hai affetto…”.

Difficoltà che riesce a superare cantando.

L’emozione è grande per lui che racconta e per chi lo ascolta e non è facile cominciare a cantare con il pianto in gola, per questo Maria De Filippi vuole incoraggiarlo anche per la sua personale esperienza di mamma adottiva.

Abbandonato e adottato, ora in finale lo consolano le parole della De Filippi

Le parole della conduttrice sono ancora più toccanti e molto personali:

 

“Tu devi pensare a una cosa importante: tu devi pensare che sei stato scelto, non sei capitato.

Quando una persona decide di adottare non lo decide così, sceglie di diventare madre o padre.

E soprattutto ti sceglie come figlio. Questa è la cosa più importante. Sei stato voluto a tutti gli effetti, non sei mai stato abbandonato. Semplicemente sei stato voluto tanto da qualcun altro.”

Dopo l’esibizione il papà adottivo sale sul palco e lo abbraccia: “Edson è il regalo più bello che il Padre Eterno potesse farmi.”

abbandonato e adottato Edison D'Alessandro

 

Non solo Edson potrà riesibirsi ma i giudici gli concedono un pass speciale che lo proietta direttamente nella puntata finale del talent show.

 

A supportare le parole della De Filippi anche le parole di Teo Mamuccari:

 

“Ho vissuto un’esperienza come la tua ma sono qui.”

Tu Si Que Vales – Canta il Papà per la Figlia che Non C’è Più

 

Potete rivedere l’esibizione sulla pagina ufficiale di Tu si que Vales

 



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici