Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Cade nel Vano Ascensore: la Tragica Morte di una Neonata

Una neonata di sole sei settimane di vita cade nel vano ascensore davanti agli occhi della madre. Il suo piccolo corpo non resiste al volo di 8 piani.

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

19 Ottobre 2016

Una tragedia che, con il senno di poi, si sarebbe potuta evitare, soprattutto dopo i tanti reclami esposti dagli inquilini che lamentavano il mancato funzionamento degli ascensori.

Un servizio indispensabile per coloro che abitano in un grattacielo ma che si è rivelato essere una trappola mortale per la piccola di appena 6 settimane.

Cade nel vano ascensore: la tragica morte di una neonata.

Cade nel Vano Ascensore: la Tragica Morte di una Neonata

I fatti risalgono alla mattina di giovedì 13 ottobre quando una giovane mamma di 21 anni si apprestava ad uscire con la sua bambina, la piccola Areej Ali di appena 6 settimane.

 

Alle ore 10.30 ha lasciato il suo appartamento situato al 23° piano del complesso residenziale Bay Park II di Coney Island, quartiere di Brooklyn, New York, per raggiungere l’ascensore.

Dopo aver premuto il pulsante di chiamata, e dopo aver visto la porta aprirsi, la donna, convinta di compiere un gesto più che normale, appartenente alla sua quotidianità, spinge il passeggino senza controllare l’interno che, purtroppo, era completamente vuoto. A causa di un guasto infatti, l’ascensore era rimasto bloccato al 15° piano.

 

La tragedia si consuma in pochi attimi: la neonata cade nel vano ascensore, un volo di 8 piani che le è stato fatale.

 

Secondo quanto riportato dalla ABC, la madre sarebbe caduta anche lei nel vuoto ma avrebbe riportato gravi ferite.

All’arrivo della polizia, gli agenti trovano la piccola in uno stato di incoscienza, i sanitare le prestano i primi soccorsi e la portano al Coney Island Hospital dove non potranno far altro che dichiararne il decesso poco dopo il suo arrivo.

Seppur terrificante e dalla dinamica alquanto inusuale, la tragedia della neonata che cade nel vano ascensore non viene considerata isolata.

Cade nel Vano Ascensore: la Tragica Morte di una Neonata

Mike, uno dei residenti dell’edificio dove si sono svolti i fatti, un grattacielo situato al 3415 della Neptune Avenue, una torre conosciuta come Sea Rise II che si affaccia sul Coney Island Creek, ha dichiarato al New York Times che nel 1991 un’altra persona aveva perso la vita con un’analoga dinamica.

Chandler Johnson, un giovane 24enne, amico di Mike, precipitò nel vano ascensore dopo l’improvvisa apertura delle porte.

 

La costruzione della torre dove si è verificata la tragedia della neonata che cade nel vano ascensore, risale al 1970, la struttura ha poi subito alcuni danni nel 2012 al passaggio dell’uragano Sandy.

Nell’ultimo anno è inoltre divenuta oggetto di diversi reclami: 20 segnalazioni, effettuate a partire da gennaio del 2015, inerenti il mal funzionamento degli ascensori.

<<Quello che è successo oggi è successo anche tempo fa – racconta un vicino riferendosi alla morte di Johnson – E non hanno mai risolto. Ora guarda cosa è successo a questa bambina. Nell’edificio si è sempre cercato di aggiustare gli ascensori ma quando sono gli stessi addetti ai lavori che lamentano che l’attrezzatura è ormai datata, sei consapevole di avere un problema>>.

Intanto il Buildings Department, il dipartimento del governo di New York City che si occupa dei regolamenti edilizi e dei piani regolatori, nonché dei problemi e concernenti le costruzioni, ha assicurato che verrà condotta un’accurata e completa indagine sull’accaduto.

 

 

Leggi anche

Seguici