Seguici:

I Sintomi dell’Ictus nelle Donne, Come Riconoscerli

Sapere riconoscere i sintomi dell'ictus può salvare la vita

di Gioela Saga

01 Novembre 2016

L’ictus è una delle maggiori cause di morte o di inabilità che ci possano essere.

 

L’ictus colpisce prevalentemente le donne e gli individui sopra i 65 anni ma non solo, a volte fattori predisponenti possono anche far scendere di molto questo dato, soprattutto in caso di obesità, fumo, ma anche stili di vita non corretti e reiterati.

 

Eppure i sintomi dell’ictus non sono difficili da individuare e vogliamo ricordarli ancora una volta, e, in particolare quelli che si manifestano nelle donne. Tutto questo può salvare tante vite, dunque non è mai abbastanza ripeterlo e diffonderlo.

I sintomi dell’ictus

sintomi ictus

 

Ci sono due tipo di ictusi: l’ictus ischemico e quello emorragico.

 

Nel primo caso, in un’arteria cerebrale si forma un coagulo di sangue (il trombo) che restringe il vaso sanguigno e impedisce parzialmente o totalmente il passaggio del sangue, si parla anche di trombosi.

 

L’ictus emorragico è meno frequente ma potenzialmente più grave e avviene quando un’arteria cerebrale si rompe e il sangue invade una parte del cervello lesionando i neuroni.

sintomi dell'ictus donne

Visto che le prime tre ore successive all’ictus sono essenziali per poter limitare i danni subiti o per poter salvare la persona, è indispensabile conoscere bene i sintomi dell’ictus che, per altro, sono molto particolari ed individuabili facilmente.

 

Per individuare i sintomi dell’ictus, possiamo far riferimento generale alla sigla FAST che inglese ha il significato di veloce, ma questo è giusto un motivo per memorizzare la sigla e pensare ancora una volta a quanto sia importante il fattore tempo.

 

Per “FAST” si intende:

 

F come Face ovvero viso: la persona colpita da ictus non riesce a sorridere o mostrare i denti senza avere una piega delle labbra leggermente distorta, che pende da un lato.

 

A come Arm di braccio in inglese: chiedere alla persona di tendere le braccia orizzontalmente e rivolgere il pollice come in segno di ok, verso l’alto; se non riesce bisogna interpretarlo come un segnale negativo.

 

S come Speech ovvero discorso: chiedere di dire una frase di senso compiuto, notare se la persona pronuncia bene come d’abitudine, tutte le parole, senza strascichi e mantiene una logica strutturale.

 

T come Time, ovvero il tempo da non perdere nel caso in cui il test si sia rivelato indicativo, chiamare subito un numero di emergenza.

i sintomi dell'ictus nella donna

I sintomi dell’ictus nelle donne: 8 cose da notare subito

In particolare, a parte i sintomi generali sopra descritti che dunque portano a confusione, vista offuscata e l’incapacità di gestire anche solo parzialmente una parte del corpo, vi sono altri sintomi prettamente legati al genere femminile:

 

  • Il singhiozzo continuato
  • Svenimento o sensazione di mancamento
  • Dolore
  • Sensazione di mancanza di fiato e panico
  • Allucinazioni
  • Nausea
  • Convulsioni
  • Modificazioni importanti nella propria personalità e nelle proprie reazioni

 

E’ chiaro che questi sintomi assumono un valore esponenziale quanto più si presentano in associazione.

 

Naturalmente nessuno che non sia un medico è in grado di fare una diagnosi ma individuare i sintomi dell’ictus può essere una valida indicazione da riferire al dottore e al numero di emergenza da chiamare in qualsiasi caso.

 

 

Un Caffè al Giorno per Ridurre il Rischio di Ictus

 

Fonte: Helthline.com

 

 

 

VITA DA MAMMA È CANDIDATA AI MACCHIANERA INTERNET AWARDS 2016, SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO E SE TI PIACE IL NOSTRO LAVORO VOTACI CLICCANDO SULL’ ICONA UFFICIALE CHE TROVI QUI SOTTO.

Perché la scheda sia valida è necessario votare per almeno 10 categorie a scelta (Vita da Mamma è nella n°28 Miglior sito per Genitori e Bambini).

Clicca qui sotto e VOTA per NOI:

mia16nomination-med



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici