Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Rimedi Naturali per Bambini con il Raffreddore

Rimedi naturali per bambini raffreddati, efficaci e delicati

Gioela Saga

di Gioela Saga

02 Gennaio 2017

Basta un attimo e il bimbo si raffredda, inizia a starnutire, ad avere il naso chiuso e ad accusare una comprensibile irritabilità su tutti fronti: mangia poco e dorme peggio.

 

Cosa poter fare per aiutarlo? Naturalmente se i sintomi dovessero persistere più di qualche giorno o peggiorare, occorre consultare il pediatra ma possiamo optare per alcuni primi interventi con rimedi naturali per bambini raffreddati.

rimedi naturali per bambini raffreddati

Rimedi naturali per bambini raffreddati

 

Uno spiffero, una corrente d’aria, un cambio repentino di temperatura, un virus, possono essere tanti i motivi per cui un bambino si raffredda. Normalmente non dovrebbe destare nessun tipo di preoccupazione né dar luogo a complicanze particolari ma, certo, il bambino può essere a disagio come lo saremmo noi con un raffreddore che non ci permette di respirare bene e ci lascia addosso quella sensazione di “non stare bene”.

Ecco 6 rimedi naturali per i bambini con il raffreddore:

 

1Un bel bagno caldo, i vapori dell’acqua aiuteranno il bimbo a liberarsi dei muchi che gli opprimono il petto intasano il naso.

 

Ovviamente la temperatura deve essere valutata e non dovete usare acqua ustionante.

 

Al contrario di quanto si pensa, i suffumigi sopra una pentola fumante non sono molto adatti per bambini troppo piccoli, meglio se hanno più di dieci anni, infatti è da valutare la pericolosità sempre in agguato di una pentola piena di acqua bollente, oltre alla facilità di ustione anche indiretta, dovuta al vapore.

 rimedi naturali per bambini raffreddati

 

2 – Crema balsamica da spalmare, che sia compatibile con la sua pelle sensibile e la sua età.

Meglio sarebbe usare una pasta balsamica fatta da noi in modo naturale: olio di cocco, olio di rosmarino, olio di primula, cera d’api.

 

Dovete far scaldare tutto in una pentola sul fuoco molto basso, giusto il necessario per far sciogliere la cera, possibilmente a bagnomaria.

 

Una volta ottenuta la crema, potete spalmarla sui piedi del bambino da lasciare poi scoperti, sul petto invece potrebbe risultare troppo aggressiva per i suoi polmoni e scatenare reazioni di ipersensibilizzazione con tosse fino anche ad episodi di asma, sui piedi andrà benissimo. L’effetto di naso aperto sarà immediata ed è garantita l’azione antibatterica.

 

3 – Acqua salata

 

Dovete ricordare di dare da bere moltissimo ai bambini raffreddati o che abbiano un rialzo di temperatura, sia per la disidratazione dovuta al calore ma anche per quella dovuta ai liquidi persi con i muchi e il catarro che si espelle.

 rimedi naturali per bambini  raffreddati

 

L’acqua rimane la migliore medicina dei raffreddori e ditelo ai vostri bimbi che è un rimedio “miracoloso” in modo da invogliarli a bere, cosa a volte difficile ma alquanto necessaria.

 

Per ottimizzare l’effetto idratante con quello di “sciogli-muco” per osmosi, potete dare ai bimbi anche dell’acqua leggermente tiepida e leggermente salina. Attenzione perché il sale in grosse quantità può essere velenoso, dunque limitarsi a pochi granellini per bicchiere di acqua.

Rimedi naturali per bambini con il raffreddore

I bambini raffreddati diventano velocemente intrattabili e capricciosi, aiutarli a sentirsi meglio è prioritario, anche se il raffreddore dovrà fare il suo corso, possiamo aiutarli a liberare prima e meglio il naso e a fargli sentire meno i dolori tipici da raffreddamento.

 rimedi naturali per bambini raffreddati

 

4 – Camomilla

 

Sembra uno dei rimedi per bambini più banali ma aiuta davvero. Intanto è un ulteriore modo per idratarsi, il ché vuol dire anche un minor tasso di dolori e crampi, in più le proprietà benefiche della camomilla aiutano a liberare il petto, farlo sentire meno congestionato e al contempo ha caratteristiche antibatteriche e antivirali.

 

5 – Olio di cocco

 

Questo, tra i rimedi per bambini, aiuta parecchio in caso di congestione nasale. E’ un olio delicato che può essere spalmato direttamente sul petto del bimbo. Basta un massaggio gentile per scaldare direttamente l’olio in sede di applicazione e far rilasciare le sostanze benefiche che aiutano a sciogliere il muco nel petto e a liberare il naso.

 

6 – Tisana limone e zenzero

rimedi naturali per bambini raffreddati

Adatta per i bimbi al di sopra dei tre anni. Potete far bollire un pezzetto di radice fresca di zenzero e aggiungere poi il succo di mezzo limone. Se il gusto non è gradito e volete anche ottimizzare gli effetti antibatterici, potete dolcificare con un cucchiaino di miele di acacia. Far bere sufficientemente calda ma non ustionante naturalmente. da una a tre tazze al giorno per 2-3 giorni.

 

Questo rimedio oltre ad aiutare le difese immunitarie durante gli episodi di raffreddore, può essere usato di tanto in tanto per potenziare le difese immunitarie naturali del bimbo.

 

Naturalmente questi rimedi naturali per bambini non vanno a sostituire le cure eventualmente suggerite dal medico e non possono essere sufficienti laddove i sintomi permangano o peggiorino per più di qualche giorno.

Rimedi Naturali per Raffreddore e Influenza

Leggi anche

Seguici