Seguici:

Bimbo nasce senza rompere il sacco amniotico

Quando un bimbo nasce senza rompere il sacco amniotico si grida davvero al miracolo, un evento talmente raro da sorprendere anche i medici e gli infermieri

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

08 Settembre 2021

Se un bimbo nasce senza rompere il sacco amniotico verrà utilizzata l’espressione “nato con la camicia” perché si tratta di un evento talmente raro da essere considerato una prerogativa di coloro che avranno in futuro tanta fortuna e benedizioni.
Ovviamente per “camicia” s’intende proprio il sacco amniotico che in rarissimi casi può presentarsi perfettamente integro al momento della nascita, come attesta il video in calce a questo articolo.

 

Bimbo nasce senza rompere il sacco amniotico video

Bambino appena nato.
Foto diritto d’autore: halfpoint© 123RF.com – ID Immagine: 36913902 con licenza d’uso.

Bimbo nasce senza rompere il sacco amniotico (Foto).

 

Quando un bimbo nasce con il sacco amniotico integro è un caso raro, si stima che avvenga una volta ogni 80mila nascite, un evento così straordinario da catturare l’attenzione di medici ed infermieri che assistono all’incredibile parto.
Quella mostrata nel video posto in calce a questo articolo è una nascita avvenuta presso l’ospedale Santa Casa de Misericórdia di Barretos, San Paolo in Brasile, il 2 Agosto del 2016. La stampa internazionale racconta che il bimbo nasce con il sacco amniotico integro pochi minuti dopo il fratello gemello che, al contrario, non sembra abbia avuto la stessa fortuna.

“Erano gemelli di placente diverse. Mentre il pediatra curava il primo bambino, noi aspettavamo di far nascere il secondo gemello che ha iniziato ad uscire spontaneamente – ha dichiarato uno dei dottori presenti in sala parto – Il feto è uscito con la membrana intatta”.

L’incredibile momento è stato quindi ripreso da un’infermiera e successivamente pubblicato su Facebook così che anche i non presenti alla nascita potessero ammirare quel sorprendente e rarissimo miracolo della vita.

 

Le immagini mostrano il neonato all’interno della sua “camiciola”, è completamente raggomitolato su se stesso ma restano ben visibili le braccia, le gambe e, una volta cambiata l’inquadratura, un piedino. Sul viso è inoltre possibile osservare il cordone ombelicale che gli cinge il collo.
Tale evento è definito raro in quanto normalmente il sacco amniotico si rompe prima o durante il parto, la così detta “rottura delle acque”, a causa delle contrazioni uterine per azione meccanica.

 

Quando un bimbo nasce con il sacco amniotico integro, la sua immagine ci fa comprendere meglio la posizione che il piccolo assume nella pancia. Spesso infatti ci si domanda come faccia quell’esserino a crescere e sopravvivere nel ventre materno, protetto nella sua “bolla” e cullato dal battito del cuore della sua mamma.
Il vero miracolo della vita!

 

 


 

Articolo originale pubblicato l’8 Febbraio 2017



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici