Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Yoga per bambini: Yo Yoga! Trasmissione Tv su DeAJunior (Sky, 623)

Federica Federico

di Federica Federico

25 Marzo 2019

Lo Yoga non è una “ginnastica”, cioè non è classificabile come una mera attività motoria, non si riassume solo in un’azione di movimento del corpo, in un comportamento fisico e muscolare, esso è una disciplina ascetica, che vuol dire volta al raggiungimento di una “perfezione interiore”. C’è chi dice che lo Yoga sia una filosofia di vita attraverso cui il corpo accompagna la mente al raggiungimento di un suo profondo equilibrio e viceversa. Questo vale anche quando si parli di Yoga per bambini.

 

In termini di controllo delle emozioni lo Yoga per bambini si dimostra tanto efficace quanto quello per adulti riuscendo a influenzare positivamente anche le relazioni e i comportamenti sociali, le capacità attentive, la resa scolastica e il raggiungimento di un appagamento fatto di autostima e presenza a se stessi, tutti traguardi comunemente difficili per un bambino.

Yoga per bambini

Yoga per bambini, i benefici in sintesi

 

Lo Yoga, oltre alle influenze positive succitate, permette ai bambini di affinare la conoscenza del proprio corpo garantendo loro una buona consapevolezza del sé fisico.

 

Il controllo della respirazione aiuta a conoscere il corpo fisico e a gestire l’io interiore e le emozioni.

 

Di fatto lo Yoga per bambini insegna ai più piccoli a coordinare mente e corpo

 

Questa sinergia, che per tutta la vita è un obiettivo dell’individuo e concorre altresì alla felicità intesa come traguardo di benessere, aiuta i bambini a mantenersi in equilibrio nel mondo, esprimendo se stessi e superando i tanti ostacoli emotivi a cui i cuccioli d’uomo vanno fisiologicamente incontro, per esempio ansie da prestazione scolastica, inserimento nei diversi gruppi sociali, progresso scolastico con costante necessità di sopportare la valutazione e di integrarsi nei gruppi dei pari.

 

Perché sia efficace, però, lo Yoga per bambini deve essere posto in forma ludica.

Yoga pe bambini

Quelle mamme che siano interessate allo Yoga possono avvantaggiarsi di un approccio semplice alla disciplina grazie a una originale e ben strutturata trasmissione televisiva dedicata proprio allo Yoga per bambini: Yo Yoga!

 

Yo Yoga!, a partire da lunedì 18 marzo, sarà in onda  tutti i giorni alle 14.00 su DeAJunior (Sky, 623).

 

I racconti, quindi la comunicazione verbale, possono essere parte dell’introduzione dei bambini allo Yoga: nei racconti si traducono gli ideali che le asana, cioè le posizioni Yoga, vogliono rappresentare e il corpo si conduce , attraverso l’esercizio, nella direzione della stessa finalità della mente, così come stimolata dai racconti.

 

Questa formula è ben incarnata da Yo Yoga! che, peraltro, rappresenta anche un’occasione di condivisione mamma – bambino perché le storie e la pratica dello Yoga possono essere fruiti da madre e figlio insieme, in complicità e a casa propria, davanti alla Tv.

 

In ogni puntata, le maestre di yoga Renata Centi e Francesca Senette racconteranno una favola ai bambini e proveranno insieme delle posizioni e delle tecniche base che possono essere assimilate anche dai bambini e dagli adulti a casa.

 

E’ questo un modo per far entrare lo yoga nelle vostre case e nelle vostre vite facendone dono ai bambini come un gioco costruttivo da fare insieme.

Leggi anche

Seguici