Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Scopro e imparo ad amare il mio pianeta con i miei animali preferiti

Attraverso il gioco e la lettura di “Scopro ed imparo ad amare il mio pianeta con i miei animali preferiti ”, i bambini imparano a conoscere il nostro pianeta attraverso lo studio degli animali che ci vivono.

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

02 Gennaio 2020

Salvaguardare la Terra dal riscaldamento globale, preservare gli habitat naturali, evitare l’estinzione degli animali, proteggere le terre emerse e tutelare ogni specie vivente, animale e vegetale, che ci vive. Sembrano “discorsi da grandi” eppure anche i piccolissimi possono dare il loro contributo, sta ai loro genitori educarli al rispetto ed alla salvaguardia del nostro pianeta.

 

Ma com’è possibile tutto ciò? Attraverso il linguaggio universale dei bambini: il gioco.

 

Vitadamamma ha scoperto la collezione “Scopro ed imparo ad amare il mio pianeta con i miei animali preferiti” che la National Geographic ha dedicato ai più piccoli affinché imparino a conoscere, amare e rispettare gli animali selvatici che popolano la terra.

 

“Scopro e imparo ad amare il mio pianeta con i miei animali preferiti”: educare il bambino a rispettare il mondo con National Geographic.

 

Il mio pianeta: educare il bambino a rispettare il mondo

 

Le mamme e i papà hanno l’arduo compito di educare i propri figli che a loro volta diventeranno membri attivi della generazione futura, ossia coloro che avranno un posto nella società e sulle cui spalle graveranno le responsabilità avute prima dai loro genitori. Un percorso tutto in salita e non certo facile che va affrontato in modo graduale, un passo alla volta partendo dal gradino più basso e semplice.

 

E cosa c’è di più semplice del gioco?

 

Sin da piccolissimi i bambini imparano attraverso il gioco e divertendosi apprendono le nozioni base: i suoni, i colori, i movimenti, le consistenze, le prime parole e via discorrendo.

Circondati da personaggi, che spesso ritraggono animali, i bambini traggono insegnamento anche da questi ultimi, che diventano così fonte infinita di confronto e di apprezzamento alle varie diversità e specie che popolano il nostro mondo, sempre più bisognoso di essere tutelato e protetto.

 

“Scopro ed imparo ad amare il mio pianeta con i miei animali preferiti” trae spunto anche da questo presentando ai bambini gli animali selvatici nella loro veste più realistica e dettagliata, affinché i piccoli possano esplorare ogni angolo del nostro pianeta ed imparare attraverso il gioco, sempre supportato dalla loro fervida immaginazione.

 

Ma perché è importante conoscere la Terra, che tutti dovremmo iniziare a considerare il mio pianeta, e gli esseri viventi che vi abitano?

 

Negli ultimi tempi si è parlato spesso dei danni che il genere umano sta causando al pianeta e di come stia sfruttando ed esaurendo irrimediabilmente tutte le risorse della Terra, destinando quest’ultima ad una fine certa, e con essa tutti gli esseri viventi che la abitano.

Diventa quindi importante, se non addirittura fondamentale, aumentare nell’uomo la consapevolezza di quanto sta accadendo, insegnare a grandi e piccoli il rispetto per l’ambiente e l’amore per la propria terra.

 

Non è quindi un caso se la nuova collana della National Geographic viene presentata con la seguente frase:

 

“Scopro e imparo ad amare il mio pianeta con i miei animali preferiti”.

 

Il mio pianeta: educare il bambino a rispettare il mondo

“Il mio pianeta”: amare il pianeta sarà una grande avventura.

 

Quando i bambini sono in età prescolare – parliamo di età compresa tra i 3 e i 6 anni – diventa difficile farli approcciare al mondo animale attraverso i documentari televisivi che nella maggior parte dei casi sono destinati ad un pubblico adulto.

Il tutto deve esser posto loro sotto forma di gioco, scegliendo materiali controllati, sicuri e resistenti e che ben si adattino all’uso che può farne un bambino.

 

“Scopro e imparo ad amare il mio pianeta con i miei animali preferiti” è una collana realizzata in collaborazione con National Geographic ed è composta da libri illustrati accompagnati dai relativi animali realizzati con materiali sicuri, robusti e facilmente lavabili per rendere ancor più avvincente ed unico il gioco.

 

I libri di questa collezione, che potranno essere sfogliati e letti insieme a mamma e papà, raccontano come e dove vivono gli animali selvatici, gli aneddoti e i record più curiosi. A fare da cornice, e al fine di rendere ancor più emozionante il viaggio in giro per il mondo, le avventurose storie di un’allegra comitiva formata da Giulia, suo nonno Abu e dal gatto Boli.

Gli animali della collezione invece aiuteranno i bambini a “toccare con mano” ciò che raccontano i libri, accompagnandoli in un fantasioso viaggio attorno al mondo.

 

Ultimo particolare, ma non per questo meno importante, è rappresentato dalla presenza nei libri dei consigli per la salvaguardia della Terra, vero motore della realizzazione della collana “Il mio pianeta”.

 

La prima uscita (libro + animale) sarà disponibile in edicola a partire dal 27 dicembre 2019 ad un prezzo lancio di € 2,99. È inoltre possibile effettuare l’abbonamento, e usufruire così dello sconto, ricevendo dei regali esclusivi quali le mascherine degli animali, lo zainetto tigre e una pratica scatola che oltre a conservare gli animaletti potrà, una volta aperta, diventare un tappetone sul quale posizionare gli animali nei loro habitat naturali.

Il mio pianeta: educare il bambino a rispettare il mondo

 

Visita la collana sul sito Il mio pianeta.

 


 

Blogpost in collaborazione con “Scopro e imparo ad amare il mio pianeta con i miei animali preferiti con National Geographic”.

Leggi anche

Seguici