Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Terapia intensiva neonatale del Texas Children’s Hospital di Houston: visita di Babbo Natale

Presso la terapia intensiva neonatale del Texas Children's Hospital fu scattato un servizio fotografico inusuale: Babbo Natale e i piccoli prematuri elfi.

Federica Federico

di Federica Federico

22 Dicembre 2019

Siamo abituati a vestire il Natale di un’alea di gioia che cerchiamo di trasportare su ogni cosa, eppure nemmeno il Natale ferma le sofferenze, i problemi e le battaglie soprattutto in quei luoghi in cui la battaglia e la lotta hanno luogo per la vita.

 

terapia intensiva neonatale del Texas Children's Hospital di Houston

 

Nel dicembre del 2017 i bambini prematuri dell’unità di terapia intensiva neonatale del Texas Children’s Hospital di Houston sono stati vestiti a festa per ricevere la visita di Babbo Natale, con cappellini rossi e tutine da elfo, queste minuscole creature sono state immortalate in un servizio fotografico che ha mostrato al mondo che Natale è ovunque ma non allo stesso modo.

 

terapia intensiva neonatale del Texas Children's Hospital di Houston

 

Tutti i neonati vestiti da elfi erano prematuri venuti al mondo prima di 37 settimane, ciascuno di loro aveva richiesto e stava ancora ricevendo cure speciali e particolarmente delicate.

 

Gli interventi che si compiono sui bambini in neonatologia sono di incredibile importanza, volti a limitare i rischi a cui la nascita pretermine espone (disturbi respiratori, fisici in generale, se non addirittura neurologici) e contemporaneamente in TIN si combatte per la sopravvivenza.

terapia intensiva neonatale del Texas Children's Hospital di Houston

 

CHI SONO I BIMBI CHE VIVONO NELLE CASETTE DI CRISTALLO: MINUSCOLI CUCCIOLI D’UOMO, MA STRAORDINARI GUERRIERI

 

terapia intensiva neonatale del Texas Children's Hospital di Houston

La terapia intensiva neonatale del Texas Children’s Hospital di Houston conta 145 bambini circa, anche questo Natale, come fu nel Natale delle foto, ce ne saranno diversi che non potranno tornare a casa per le feste.

 

La TIN, e i reparti pediatrici in generale e in qualunque ospedale, sono un mondo a parte, un luogo in cui la concentrazione del pensiero e del cuore è completamente ancorata alla fatica e alla speranza per la vita, resta fuori il tempo della normalità.

Queste immagini di bimbi elfo sono sintesi di quanto detto sin ora ma allo stesso tempo dimostrano il bisogno che ciascuna mamma, ciascun papà e ciascun operatore delle TIN ha di alimentare la forza e la speranza con una buona dose di normalità.

Babbo Natale si è fermato presso la terapia intensiva neonatale del Texas Children’s Hospital di Houston nel 2017, ma il nostro pensiero deve fermarsi su queste foto anche oggi perché sono un monito a godere della normalità che ci circonda senza dimenticare chi soffre.


Fonte immagini: MailOnline

Leggi anche

Seguici