Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Terremoto nel mar Tirreno Meridionale: magnitudo 4.1

Terremoto nel mar Tirreno Meridionale magnitudo 4.1, profondità di 506 km. Avvertito a Messina, in Sicilia e in Calabria. Nessun comune in un'area di 20km.

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

15 Marzo 2020

L’Italia trema già sotto la pressione del Coronavirus, quando, alle 12,29 di oggi, una scossa di terremoto nel mar Tirreno Meridionale fa avvertire il sisma in Sicilia, precisamente a Messina, e in Calabria.

 

Terremoto nel Mar Tirreno Meridionale

Mar Tirreno Meridionale , terremoto
– Fonte immagine 123RF.com

 

Scossa di terremoto nel Mar Tirreno Meridionale

 

L’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) fa sapere che non vi sono comuni nel raggio di 20km dall’epicentro, tuttavia, complice la magnitudo 4.1 del sisma nonchè la profondità dell’ipocentro, la terra ha tremato sino in Sicilia e in Calabria.

 

 

Si è trattato di un terremoto classificabile come profondo: l’ ipocentro, come registrato dall’INGV, è collocato a ben 144.8km di profondità.

 

In un momento di già alto allarme nazionale, questa scossa avrà toccato gli abitanti delle aree in cui è stata avvertita, si è sentita a Messina, in Sicilia e in Calabria. A loro va tutta la nostra vicinanza, fortunatamente non vi sono state conseguenze di alcun tipo.

Leggi anche

Seguici