Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Rapporto di coppia in quarantena, come sopravvive la famiglia

Rapporto di coppia in quarantena: come gestire ansia, stress, intimità e rapporti fisici. Si può fare l'amore in quarantena e quanto valgono gli abbracci?

Federica Federico

di Federica Federico

25 Marzo 2020

Ti amo, ma ricordamelo“, il rapporto di coppia in quarantena merita di essere tutelato dall’isolamento e la prima tutela è la cura.

 

Gli abbracci che possiamo concedersi oggi sono quelli straordinariamente protetti nell’alveo della famiglia, nelle case in cui rimaniamo in un isolamento che è salvavita.

Questi abbracci hanno oggi un peso specifico unico: rappresentano memoria di normalità, testimoniano che l’amore non è sopito, al contrario è vivo e nutrito nelle nostre case dove noi ne siamo i custodi.

 

Gli abbracci sono la cura dei bambini, li riportano alla calma, li riempiono di pace, ricordano loro che esiste un’affettività fisica fatta di amore avvolgente e partecipato a cui, un giorno ritorneremo, forse persino con maggiore consapevolezza.

Gli abbracci sono il sostegno degli adolescenti a cui è stato tolto il luogo sociale della loro affermazione e della sperimentazione del sé adulto.

Ma gli abbracci servono anche a mamma e papà come luogo di ristoro e conforto, come basilica dell’unione e fortezza della speranza perché è, oggi più che mai, indispensabile che la coppia resista sorreggendo sul proprio cuore la famiglia.

 

Rapporto di coppia in quarantena

Rapporto di coppia in quarantena, come sorreggere la famiglia con amore.
Fonte immagine 123RF.com con licenza d’uso.

 

Il rapporto di coppia in quarantena merita condivisione e coesione.

 

Questo equivale a dire che la coppia deve dividere e vivere insieme i pesi e i compiti della vita quotidiana, le paure e le speranze. Tale impostazione di vita non è solo teorica, necessita di traduzione pratica nello scambio dei ruoli e nella cooperazione:

se il papà cucina sostituendo la mamma, almeno qualche volta, lei potrà trascorrere il tempo pre cena giocando col bambino, questa piccola concessione di spazio donata alla mamma varrà da diversivo e l’aiuterà a rilassarsi.

Se qualche volta la mamma va a buttare il pattume sostituendo il papà, un gesto diverso avrà lo stesso valore e significherà “siamo uniti in questa battaglia e la vinceremo prendendoci l’uno cura dell’altro”.

 

Non conta in cosa vi sostituite all’altro, in che modo mescolate le carte, conta, piuttosto, che sappiate dimoostrarvi reciprocamente amore, inteso anche come tolleranza, nonché materiale appoggio e conforto.

 

Andrà tutto bene se resteremo uniti, ditevelo e dimostratelo l’uno all’altro.

 

Rapporto di coppia in quarantena, come sopravvive la famiglia

Rapporto di coppia in quarantena, si possono avere rapporti intimi oppure no?
Fonte immagine 123RF.com con licenza d’uso.

Rapporto di coppia in quarantena: concedetevi del tempo anche per l’intimità.

 

In molti si sono chiesti se si possano avere rapporti intimi durante la quarantena.

Emotivamente il rapporto di coppia in quarantena ha bisogno di fisicità, scientificamente mancano evidenze mediche della trasmissione del Covid19 per via sessuale.

Non è provato che il virus transiti da individuo a individui veicolato dal liquido seminale e nemmeno ne è nota la presenza nelle secrezioni vaginali (dove non è stato ancora testato).

 

Tuttavia va detto che il virus è stato rintracciato nelle feci dei pazienti Covid positivi, oltre che, come è noto da tempo, in tutte le secrezioni delle vie aeree superiori.

 

Di fatto se la coppia rispetta l’isolamento sociale è protetta dal contagio, allo stato delle evidenze un bacio, un abbraccio e un rapporto intimo sono ugualmente pericolosi se uno dei partner è infetto senza saperlo e pertanto tutti i contatti fisici ravvicinati andrebbero evitati se le parti della coppia (o uno dei partner) sono state a rischio esposizione.

Una famiglia in quarantena senza rischi di esposizione non ha ragione di privarsi dell’affettività e della fisicità.

 

Rapporto di coppia in quarantena

Rapporto di coppia in quarantena, la famiglia ha bisogno di progettare.
Fonte immagine 123RF.com con licenza d’uso.

 

La coppia in quarantena ha bisogno di progettazione.

 

La paura sta spesso prendendo il sopravvento sul desiderio di immaginare e sperare per il futuro, oggi è d’obbligo lanciare il cuore oltre l’ostacolo e rischiare con l’immaginazione figurandosi il mondo e la vita dopo il coronavirus. In famiglia parlate e immaginate quanto di bello vorrete fare e farete dopo che tutto questo sarà finito, progettate ed ideate nel lungo termine, ciò vi servirà a tenere viva la speranza.

Leggi anche

Seguici