Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Incinta durante la chemio: “La vita è più forte”

Contro ogni aspettativa e ogni pronostico medico, resta incinta durante la chemio: Sabrina, chiamata dalla stampa "mamma speranza", partorisce il 4° figlio

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

22 Marzo 2021

Quella di Sabrina è una storia fatta di speranza, di forza, di amore ma soprattutto di vita con la sua innata capacità di stupirti attraverso dei piccoli grandi miracoli.

Ribattezzata dalla stampa “mamma speranza”, Sabrina è rimasta incinta durante la chemio e ha dato alla luce il quarto figlio lo scorso lunedì 15Marzo.

 

Incinta durante la chemio: la storia di mamma Sabrina.

Incinta durante la chemio: la storia di mamma Sabrina..
Foto diritto d’autore: Andrey Kiselev© 123RF.com – ID Immagine: 30744263 con licenza d’uso.

 

Incinta durante la chemio: la storia di mamma Sabrina.

 

Sabrina ha 35 anni, è mamma di 3 bambini, due femmine ed un maschio, e dal 2017 lotta contro un tumore alla mammella che, nel corso della sua lunga battaglia, l’ha costretta a ben due interventi chirurgici.

Negli ultimi mesi inoltre si era sottoposta a cure oncologiche molto pesanti che, secondo i medici, precludevano ogni possibilità di avere un figlio o portare avanti una gravidanza.

“Mi avevano detto che i trattamenti molto pesanti a cui ero sottoposta rendevano estremamente improbabile una gravidanza – ha spiegato la donna – Non ho adottato particolari precauzioni e attribuivo i miei disturbi ai trattamenti di chemio e radioterapia che stavo facendo”.

Ma tutto è cambiato lo scorso 11 Novembre quando, durante una visita ginecologica di controllo, effettuata proprio per il gonfiore alla pancia inizialmente attribuito alle cure, la 35enne ha scoperto di essere rimasta incinta durante la chemio.

Una piccola vita stava crescendo dentro di lei nonostante tutto, un minuscolo essere che si era mostrato più forte della malattia e delle cure che la sua mamma stava affrontando.

 

Data l’epoca gestazionale – Sabrina ha scoperto di aspettare il quarto figlio quando era quasi giunta alla 23esima settimana – la donna ha effettuato una visita morfologica per verificare le effettive condizioni del bambino.

Per fortuna le terapie invasive a cui è stata sottoposta Sabrina non hanno nociuto al piccolo che continuava indisturbato a crescere nel ventre materno.

 

Incinta durante la chemio: “La vita è più forte”.

 

Contro ogni aspettativa e ogni pronostico medico, Giuseppe, questo il nome dato al bambino, è venuto al mondo il 15 Marzo 2021 al policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo. Al momento della nascita il piccolo pesava 3,600 kg ed era in buone condizioni di salute.

Sabrina ora dovrà riprendere le cure interrotte dopo aver scoperto di essere rimasta incinta durante la chemio, mamma e figlio dovranno poi effettuare ulteriori accertamenti diagnostici.

“Sono consapevole che il mio percorso di cura deve proseguire, ma mio figlio è la dimostrazione che la vita spesso è più forte di tutto e prevale anche laddove vi è una fase di sofferenza”.

Mamma Sabrina ha deciso di condividere la sua storia affinché possa dare speranza a coloro che attraversano un momento non facile e per nulla felice della loro vita.

Giuseppe, il suo Giuseppe, è la dimostrazione che la vita può regalarci doni del tutto inaspettati e che la più flebile delle luci può scacciare via le più oscure ombre.

“La vita ha prevalso su tutto. Mi rivolgo a chi sta vivendo una malattia come la mia, ma anche a chi semplicemente vorrebbe tanto un bambino e ha paura che questo desideri non si realizzi mai. Mi auguro che la mia storia possa donare un po’ di fiducia e di speranza a chi sta attraversando un momento difficile”.

 

Seguici