Seguici:

Le avventure di Mia e Max, puntata 2: Alberopoli

Le avventure di Mia e Max puntata n° 2 - Alberopoli. Vitadamamma, DeAgostinidigital e Primigi. Una favola da ascoltare insieme al tuo bambino.

Federica Federico

di Federica Federico

21 Maggio 2021

Ci sono immagini che rappresentano la libertà e ispirano i bambini ad essa: l’acqua, le nuvole, la neve. Mentre gli alberi, per parte loro, rappresentano le radici della vita stessa, elementi di quella natura che ci accoglie e che caratterizza il respiro vitale del mondo in cui viviamo.

 

Libertà e radici possono e devono incontrarsi, la felicità passa per questo connubio e Mia e Max ce lo insegnano attraverso il loro viaggio ad Alberopoli.

 

Le avventure di Mia e Max, puntata 2 Alberopoli.

Le avventure di Mia e Max, puntata 2 Alberopoli.

 

Che cos’è Alberopoli e chi sono Mia e Max?

 

Mia e Max sono i protagonisti di una serie di audio-fiabe che Vita da Mamma condivide con le sue amiche mamme grazia a Primigi. Le avventure di Mia e Max ci portano oggi ad Alebropoli, un luogo fantastico dove le cose, nella loro meravigliosa diversità (l’acqua rotola e gli alberi fluttuano nel cielo), ci dimostrano, ancora una volta, l’importanza di essere buoni, con la natura, col mondo in cui viviamo e con gli altri. Non c’è amicizia senza bontà.

 

Vita da Mamma, DeAgostini digital e Primigi vi offrono una l’opportunità dell’ascolto di una favola da condividere con i bambini.  Tra le avventure di Mia e Max, questa, in modo particolare, parla di rispetto della natura, empatia e bontà.

 

Ascolta “Alberopoli” su Spreaker.

 

Ad Alberopoli Mia e Max incontrano un vecchio e grande melo, “aveva l’aria molto malata” e giaceva solo su un letto di nuvole, ad ogni colpo di tosse perdeva una delle sue promettenti mele. Milo, questo il nome dell’albero era sì malato … ma era tutta colpa dell’inquinamento.

 

Alberopoli, in questa seconda puntata delle avventure di Mia e Mx, spiegherà ai nostri bambini quanto sia importante rispettare l’ambiente.

 

Attraverso l’aiuto che Mia e Max danno a Milo, i nostri figli riceveranno un buon esempio di amicizia ed empatia.

Le bottiglie non si buttano dove capita, ma nel bidone della plastica,  un diverso comportamento danneggia altri abitanti della natura , come Milo, che potrebbero ammalarsi.

 

Ascoltate la favola e condividetela con i vostri bambini, con le altre mamme, con le nonne e con le maestre … poi fateci sapere su Facebook se vi è piaciuta.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici