Seguici:

Kinder Sorpresa: gli ovetti sono vietati negli USA

A differenza delle armi, facilmente reperibili, gli ovetti Kinder Sorpresa, tanto amati da grandi e piccini, sono considerati illegali negli Stati Uniti d'America: tutta colpa di una vecchia legge

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

17 Settembre 2021

Mamme avete presente i Kinder Sorpresa, i golosi ovetti di cioccolato al latte che tanto piacciono ai vostri bambini perché custodiscono al loro interno un piccolo giocattolo sempre diverso?
Ebbene sappiate che, qualora doveste recarvi in America, per l’esattezza negli Stati Uniti, non potrete portare con voi o acquistare in loco queste dolci e divertenti leccornie in quanto sono considerate illegali.

 

Kinder Sorpresa: gli ovetti sono vietati negli USA

Ovetto Kinder Sorpresa con giocattolo all’interno.
Foto diritto d’autore: maroznaya© 123RF.com – ID Immagine: 165010384 con licenza d’uso.

Kinder Sorpresa: gli ovetti sono vietati negli USA.

 

Il primo ovetto Kinder Sorpresa nasce nel 1974, ossia quando l’azienda dolciaria Ferrero realizzò una linea di prodotti per bambini, la Kinder Ferrero per l’appunto.
L’idea di base, quella che spinse Michele Ferrero, imprenditore proprietario della multinazionale italiana, ad inserirlo nella loro produzione fu quella di donare ai bambini una quotidiana Pasqua, permettendo loro di aprire un uovo contenente una sorpresa ogni volta che lo desideravano, senza dover attendere quella specifica ricorrenza.

 

Un prodotto per i piccoli golosi dunque ma non per tutti!
Negli Stati Uniti d’America infatti, Paese in cui il mercato delle armi da fuoco è tra i più fiorenti, i Kinder Sorpresa sono considerati illegali perché ritenuti nocivi e pericolosi per i bambini.

Ebbene sì, negli USA qualsiasi persona maggiorenne che rispetti pochi e semplici requisiti può acquistare un’arma ma nessuno può vendere o comperare un ovetto Kinder.

Il motivo di questa assurda discordanza è da ricercare in una vecchissima legge risalente al periodo immediatamente successivo al Proibizionismo. Nel 1938 infatti l’allora presidente degli States Franklin Delano Roosevelt emanò un insieme di leggi per la tutela dei consumatori.
Denominate “The United States Federal Food, Drug, and Cosmetic Act” (acronimo FFDCA o FDCA), tali leggi conferiscono alla Food and Drug Administration (FDA), l’agenzia federale statunitense del Dipartimento della salute e dei servizi umani, la piena autorità a vigilare sulla sicurezza di alimenti, cosmetici, farmaci e dispositivi medici, nonché il compito di applicare la FDCA.

 

Più esattamente, nel capitolo IV “Cibo adulterato” della FFDCA, alla sec. 402 comma d1, si legge che un alimento è considerato adulterato, ossia ha subito una variazione illecita e/o fraudolenta, se:

 

“Vi è incorporato parzialmente o completamente qualsiasi oggetto non nutritivo, eccezion fatta per qualsiasi oggetto non nutritivo che, a giudizio del Segretario, abbia un valore pratico funzionale per il prodotto dolciario (esempio la stecca del gelato – ndr) e non renderebbe il prodotto finale dannoso o pericoloso per la salute.

 

 

Come è facile intuire, gli ovetti Kinder Sorpresa rientrano nella categoria “Cibo adulterato” in quanto all’interno della parte edibile, ossia nell’ovetto di cioccolata, è presente un involucro non commestibile (il caratteristico contenitore di plastica giallo), che a sua volta contiene una sorpresa di plastica non edibile.

 

Kinder Sorpresa: gli ovetti sono vietati negli USA

Tante e diverse sorprese che si possono trovare nei Kinder Sorpresa e nei Kinder Joy.
Foto diritto d’autore: rosinka79© 123RF.com – ID Immagine: 54607667 con licenza d’uso.

Kinder Sorpresa illegali: la contraddizione degli Stati Uniti d’America.

 

Come già accennato in apertura di articolo, l’illegalità dei Kinder Sorpresa rappresentano una delle più forti e assurde contraddizioni americane.
In un Paese dove il numero delle armi da fuoco in circolazione supera quello dei residenti (nel 2017 il gruppo di ricerca indipendente Small Arms Survey stimava la presenza negli USA di 121 armi da fuoco ogni 100 abitanti), il solo pensiero che venga vietata la commercializzazione ed il consumo di un dolcetto contenente una piccola sorpresa ti strappa un sorriso amaro.

 

Ma com’è possibile tutto ciò?
Anche in questo caso bisogna fare riferimento ad una vecchia legge (approvato dal Congresso nel 1789 e ratificata nel 1791), il Secondo Emendamento della Costituzione degli Stati Uniti che recita:

“Essendo necessaria alla sicurezza di uno Stato libero una ben organizzata milizia, il diritto dei cittadini di detenere e portare armi non potrà essere infranto.”

In molti stati degli USA infatti ogni cittadino americano con più di 21 anni può acquistare una pistola – gli over 18 si devono invece “accontentare” di un fucile o un fucile a canna liscia – presentando semplicemente un documento di identità e compilando un modulo con i propri dati e altre informazioni utili.
Sarà poi compito del negoziante controllare tramite le autorità se il cliente è idoneo all’acquisto o no. Dal 1968 infatti non possono comperare armi da fuoco:

 

  • gli immigrati clandestini;
  • i colpevoli di reati;
  • coloro che sono soggetti a ordinanze restrittive;
  • i soggetti che fanno uso di stupefacenti o farmaci specifici;
  • gli stranieri.

 

 

Purtroppo le precauzioni qui sopra descritte vengono adottate solo nei casi in cui la vendita di armi da fuoco viene effettuata in un negozio, non sono infatti previste verifiche così accurate quando la vendita viene effettuata da un privato che non è soggetto ad alcun controllo preventivo.
Da qui la contraddizione americana: un civile adulto può acquistare liberamente un’arma da fuoco ma non può comperare un Kinder Sorpresa al proprio bambino perché ritenuto pericoloso per quest’ultimo.

 

Per ovviare al divieto di vendita degli ovetti Kinder Sorpresa, e per accontentare i consumatori americani che, al contrario, chiedono di poter liberamente consumare questa leccornia (da diversi anni negli USA esiste il movimento #FreeTheEgg che chiede l’abolizione della legge sul cibo adulterato), la Ferrero ha messo in commercio i Kinder Joy.
Inizialmente venduti in Italia con il nome Kinder Merendero, i Kinder Joy hanno una forma simile a quella degli ovetti Kinder Sorpresa ma composta da due confezioni in plastica singole unite tra loro: in una parte è presente la sorpresa mentre l’altra contiene strati di crema al latte e cacao con due palline di wafer al cacao da consumare con l’apposito cucchiaino.

 

 

Questa soluzione non sembra aver pienamente soddisfatto gli amanti dei Kinder Sorpresa che, ancora oggi, reclamano a gran voce il prodotto, considerandolo di gran lunga più buono e di sicuro meno pericoloso di un’arma da fuoco.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!
Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici