Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Festa di carnevale in casa: giochi originali per bambini

Federica Federico

di Federica Federico

28 Febbraio 2011

Organizzare in casa una festa di carnevale per bambini rappresenta un’occasione di divertimento unica per i nostri figli.

Durante qualsiasi festa bambini si sentono liberi di scatenarsi!

Normalmente i piccoli sono gioia, fantasia viva e pura energia; i party a loro dedicati e la ricorrenza del carnevale in modo particolare li rendono ancora più euforici perché in queste circostanze i bambini si sentono completamente “autorizzati” ad esprimere se stessi e le proprie fantasie. A Carnevale, complici i travestimenti, il brio dei coriandoli e l’”eccesso” proprio della festa, i bambini sono una esplosione di emozioni.

Per la buona riuscita di una festa, dunque, noi genitori dobbiamo organizzare e coordinare le attività dei bimbi più piccoli. E, sopratutto se intendete aprire la vostra casa a bambini dai 30 mesi ai 6 anni, canalizzare le energie dei piccoli ospiti verso giochi guidati sarà indispensabile, eviterà eccessi irrefrenabili, confusione e litigi!

Qui vi proponiamo alcune idee gioco per la vostra festa di carnevale in casa.

Considerate che la durata dei giochi non è teoricamente prevedibile, quando i bambini sono tanto piccoli è difficile determinare la reazione ad una attività ludica: tal volta i piccoli si appassionano molto ad un gioco e tendono a ripeterlo più e più volte di seguito, ma può, diversamente, accadere che  l’attività proposta dall’adulto non riesca ad affascinare e coinvolgere il bambino, in tal caso il gioco dura poco!

Il gioco dei Biscotti di Carnevale

  • Preparate dei dischi di pasta sfoglia. Io acquisto la pasta già pronta la stendo e realizzo i dischi adoperando un comune bicchiere da acqua. Personalmente cuocio i dischi prima dell’arrivo dei bambini (per i tempi di cottura seguite le istruzioni sulla confezione della pasta sfoglia).
  • Fate trovare ai bimbi i dischi in una grossa guantiera al centro della tavola. Mettete a loro disposizione marmellate, crema di cioccolato, smartis, coriandoli alimentari, pinoli e uva sultanina.
  • Fornite loro cucchiaini  e piattinidi carta, preferibilmente colorati per rendere ancora più festante l’armosfera.
  • Non fatevi mancare mai grosse quantità di carta da cucina e una buona scorta di salviettine deumidificate.
  • Incoraggiate ogni bimbo a preparare i suoi biscotti di carnevale.

Costruiamo una Maschera – piatto

  • Acquistate dei sottopiatti di carta, in commercio ne esistono molti di vari colori.
  • Mettete a disposizione dei bambini colla in stik, brillantini e ritagli colorati di carta velina o carta per collage (la carta per collage la trovare comunemente il commercio ha la particolarità di essere adesiva, sono fogli di carta patinata che, come una comune figurina, si staccano dalla base di carta su cui sono poggiati e si incollano ovunque).
  • Personalmente presento ai piccoli il piatto già pronto a divenire una maschera, ovvero con gli occhi e la bocca precedentemente forati.
  • Proponendo la maschera – piatto pronta ad essere guarnita, non soltanto diamo ai bimbi una più immediata percezione dello scopo che gli offriamo di raggiungere: fare una maschera, ma evitiamo anche di far circolare le forbici – il che non è una cosa consigliabile quando ci sono molti bimbi in giro!

Collana di pasta

  • Mettete a disposizione di ogni bimbo un pezzo di spago abbastanza lungo per realizzare una collana che il piccolo possa infilarsi dalla testa.
  • Fornitegli pasta grossa e piccola in formati bucati al centro, ovvero inanellabili nello spago: penne, tortiglioni, tubetti, ecc.
  • Una volta conclusa la collana, potreste, volendo, mettere a disposizione del bambini anche pennelli e tempere per colorare le loro opere d’arte.

Gioco di ruoli

  • Stampate delle immagini di costumi tipici di carnevale e montatele su dei cartoncini. Nell’ elenco qui sotto trovate alcune immagini stampabili.
  • Questi cartoncini andranno disposti in modo che il bimbo, nel momento in cui sarà chiamato a sceglierne uno, non possa vedere l’immagine che celano. Preparate una scatola con gli strumenti del gioco, ovvero con gli accessori caratteristici di ogni personaggio. Ecco i miei suggerimenti:

1.    per il pirata un uncino,

2.    per la fatina una bacchetta magica,

3.    per la strega un cappello,

4.    per il diavoletto le corna,

5.    per il re una corona,

6.    per la regina una corona,

7.    per il dottore una siringa,

8.    per il pagliaccio un naso rosso,

9.    per l’uomo della preistoria la clava

10.                      per il fantasma un lenzuolo bianco forato sugli occhi

Per gli oggetti da associare potrete scegliere tra la realizzazione fai da te ed  il comune giocattolo, molti di questi accessori si vendonocome articoli di carnevale sono in plastica leggera e costano molto poco.

  • Chiamando un bimbo alla volta al centro della sala, fate scegliere al piccolo protagonista un cartoncino, il bambino non dovrà mostrare agli altri il ruolo che l’immagine suggerisce, dovrà, invece, cercare nella scatola l’oggetto che si associa a quella figura e mimare il suo ruolo facendosi comprendere dal gruppo.

Ricordate che se un bimbo stenta a partecipare ad un gioco è preferibile non forzarlo mai, probabilmente osservando gli altri  pian piano sarà lui stesso ad aprirsi alla nuova attività. Quando un ospite non si presta al gioco di gruppo eleggetelo a vostro aiutante e coinvolgetelo nella coordinazione dei giochi ciò potrebbe dargli quella sicurezza di cui alcuni bimbi necessitano.

Quando i bimbi sono molto piccoli evitate di organizzare feste affollate, preferite un numero contenuto di invitati. Per arricchire la vostra festa cercate altri suggerimenti qui: http://www.vitadamamma.com/9811/come-organizzare-una-festa-di-carnevale-per-bambini.html

Leggi anche

Seguici