Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Lorenzo Muore a 5 Anni di Tumore: quest’Angelo è una Vittima

Un piccolo guerriero segnato da un destino ingiusto

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

01 Agosto 2014

«Cari amici volevo avvisarvi che Lorenzino ci ha fatto uno scherzetto… ha voluto diventare un angioletto…».

Con queste parole Mauro Zaratta ha commentato su Facebook la tragedia che lo ha colpito.

Il figlio Lorenzo, un bimbo di appena 5 anni, se n’è andato dopo aver lottato praticamente per tutta la sua breve vita contro un tumore che lo aveva colpito a soli tre mesi dalla sua nascita.

Mauro nel 2012 era salito sul palco a taranto, durante una manifestazione contro l’inquinamento causato dall’Ilva, l’acciaieria tanto discussa del capoluogo pugliese.

Certo, nessuno è in grado di dimostrare il nesso di causalità tra il tumore di Lorenzo e i fumi dell’Ilva, ma la mia famiglia lavorava lì e i miei nonni, mia mamma sono morti di tumore. Mio suocero anche era all’Ilva e mia moglie, durante la gravidanza, lavorava nel quartiere Tamburi. E tutti sappiamo che da quei camini non esce acqua di colonia, ma gas in grado di modificare il dna e provocare errori genetici come quello di mio figlio”.
Aveva gridato Mauro da quel palco.

E Lorenzo era un po’ diventato il simbolo della lotta al colosso italiano della siderurgia.

Come tanti eroi succede che lottano, ma poi perdono.

Lorenzo non ce l’ha fatta.

Rosella Balestra, del comitato Donne per Taranto, ha commentato la notizia sulla pagina Facebook di Lorenzo:
“Lollo  era un guerriero, un piccolo guerriero della nostra terra, una terra che gli aveva regalato appena nato un destino ingiusto. Tristezza e rabbia per non aver protetto i figli di questa nostra terra, diventata matrigna e crudele. Il tempo è limitato e tu ce lo hai dimostrato…Dacci la forza per non arrenderci e proteggere ogni bambino”.

In tanti hanno solidarizzato con la famiglia, su facebook e anche in modi diversi.

Il funerale del piccolo guerriero sarà celebrato alle 16.30, nella chiesa Regina Pacis, a Lama di Taranto.

 

Fonte: RaiNews

Leggi anche

Seguici