Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Banana Anticancro, E’ Vero o E’ una Bufala

Tutto quello che c'è di vero e di falso nel mito della banana anticancro.

Gioela Saga

di Gioela Saga

25 Agosto 2015

Si è diffusa nel web in modo virale, come sempre succede con le notizie che apporterebbero verità sensazionali: la banana anticancro, questo comune frutto, conterrebbe delle sostanze che proteggerebbero dall’insorgenza di tumori, presenti soprattutto nei frutti particolarmente maturi. Cosa c’è di vero in tutto ciò?

Banana anticancro: verità o bufala?

banana anticancro bufala

 

Partiamo dal presupposto che la banana, come tutta la frutta, è già ben conosciuta per avere notevoli proprietà salutari. Innanzitutto ci offre una buona dose di vitamine (A,B2,B3,B6,B9,C,Ey), fibre e minerali, tra cui ferro, magnesio, manganese, selenio, fosforo e in special modo il potassio. Non contiene grassi saturi ed è facilmente digeribile, per questo ben indicata anche nello svezzamento dei bambini.

Il potassio ha notevoli proprietà benefiche sul sistema cardiovascolare e sul mantenimento del giusto tasso di densità ossea, oltre a favorire la regolarità intestinale. Le banane contengono anche il triptofano, un aminoacido precursore della serotonina che è associata al miglioramento della memoria e dell’umore grazie anche alla regolazione dei cicli di sonno.

Allora la banana anticancro esiste?

Possiamo senz’altro affermare che la banana è anticancro nella stessa misura in cui lo è la frutta in generale, cioè consigliata dall’intera comunità scientifica secondo cui le linee guida dettano di assumere almeno 5 porzioni al giorno tra frutta e verdura. Non possiamo invece affermare che la banana contenga una specifica sostanza anticancro, saremmo ben lieti di poterlo fare ma non ci sono fonti o presupposti scientifici.

La notizia della banana anticancro si è diffusa supportata da una fonte di una ricerca giapponese che certo cita il fatto che le banane contengono il fattore FTN (fattore di necrosi tumorale) in percentuale direttamente proporzionale alla maturità del frutto. Dunque è una ricerca che si concentra sulle proprietà di questo composto fitochimico, senza però arrivare ad affermare in nessun modo che mangiando le banane si possa avere un effetto anticancro specifico.

banana anticancro verità o bufala

Cosa sarebbe il FTN della banana anticancro?

Il FTN è una proteina che viene prodotta durante la fase acuta di un’infiammazione, la sua produzione aumenta dunque, ad esempio, in caso di tumore, dunque quando c’è una situazione di sofferenza delle cellule, alcune si ammalano o muoiono. Una situazione che si riscontra quando la banana in piena maturazione si sta “necrotizzando”, diremmo in termini più semplici: sta lentamente marcendo.

Il fatto dunque riscontrato scientificamente che la banana contenga FTN è solo una constatazione del processo di maturazione del frutto che potrebbe essere approfondita in quanto “simile” a quello di malattia delle nostre cellule in presenza di tumore ma molto lontano dal dire che questo componente renda la banana anticancro.

Inoltre, la similitudine è ancora del tutto teorica visto che la natura chimica di questo prodotto vegetale è alquanto diversa dalla nostra. In ultimo, anche seguendo questa ricerca che non trova riscontri ufficiali, dovremmo quanto meno iniettarci in vena del FTN per avere un effetto di assimilazione reale, un po’ come avviene per l’insulina e non mangiare semplicemente il frutto.

Cosa possiamo concludere dunque sulla banana anticancro?

Che ci siano senz’altro studi più approfonditi per cure alternative per la cura e ma anche per la prevenzione dei tumori, validate dalla comunità scientifica. Nel frattempo, senz’altro, mangiare molta verdura e frutta, tra cui le banane, non può fare che bene!



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici