Seguici:

Ricetta delle Salviettine Umidificate per Bambini Fai da Te

Ricetta delle salviettine umidificate per bambini completamente fatte in casa e con ingredienti del tutto naturali, pronte in 5 minuti e garantite al 100%.

di Federica Federico

31 Marzo 2016

Il fatto in casa ha un pregio impagabile: permette di selezionare elementi, ingredienti e componenti. Vale per i prodotti alimentari ma anche per la cosmesi e persino per i prodotti per l’igiene di bambini e neonati. Una mamma di Melbourne ha riscosso un grande successo social grazie alla pubblicazione su Facebook di un video-tutorial in cui illustra la sua ricetta delle salviettine umidificate per bambini fatte in casa.

Rispetto a questa semplice ricetta delle salviettine umidificate per bambini home made, la mamma australiana ha semplicemente detto: ”Trovo che questa sia la miglior ricetta e il miglior modo per farle personalmente”.

Personalmente vuol dire essenzialmente due cose: con ingredienti controllati e in modo economico.

Prima di illustrarvi il metodo casalingo ed efficace di mamma Joy Ratima, è bene sottolineare che questa ricetta delle salviettine umidificate per bambini home made richiede il risciacquo del bambino.

ricetta delle salviettine umidificate per bambini

In realtà sarebbe sempre buona norma risciacquare il bambino con acqua corrente, ciò dovrebbe valere per qualunque genere di salvietta.

In mancanza di un lavandino, fuori casa e anche nella massima condizione di emergenza, dopo l’uso delle salviette umidificate, qualunque esse siano, non fatevi mancare dei fazzolettini di carata morbidi da inumidire con dell’acqua (anche quella di una bottiglina) e passateli sulle parti stime del bambino, tamponate bene prima di chiudere il pannolino. Vale la pena ricordare che il pannolino non va mai chiuso sulla pelle umida, è bene asciugare con cura il bebè prima di sigillare il pannolino perché l’umidità favorisce gli arrossamenti.

La ricetta delle salviettine umidificate per bambini presentata su Facebook da questa collega mamma parte dall’uso di un comune rotolo di carta da cucina.

L’accortezza principale è che il rotolo sia di buona qualità e rigorosamente bianco e senza stampe. Fate attenzione a non scegliere carta biodegradabile, dovete inumidirla e pertanto, se fosse bio decomponibile, tenderebbe a sfaldarsi.

ricetta delle salviettine umidificate per bambini

Occorrente per realizzare la ricetta delle salviettine umidificate per bambini fai da te:

  • un rotolo di carta da cucina bianco,
  • due contenitori in plastica di quelli per la conservazione degli alimenti. Il formato deve essere sviluppato in altezza e tale da inserire all’interno il mezzo rotolo;
  • olio di cocco biologico;
  • sapone neutro per il lavaggio dei bambini, scegliete un sapone ultradelicato.

Procedimento:

il rotolo di carta da cucina va tagliato a metà e ciascuna metà va inserita all’interno del contenitore di plastica;

a parte, un cucchiaio scarso di olio di cocco va disciolto in circa 400ml di acqua bollente e va aggiunto uno spruzzo di sapone mescolando bene;

il liquido va distribuito sul rotolo (vedi video e foto).

Infine va sfilato il cuore di cartone del rotolo e dal centro vanno estratte le salviette.

Il contenitore una volta chiuso assicurerà la piana freschezza delle salviettine, qualcuno crea un foro di estrazione sul tappo, ma chiuderlo garantisce una maggiore tutela dell’umidità del prodotto.

rietta delle salviettine umidificate per bambini fai date

La ricetta delle salviettine umidificate per bambini si realizza in appena 5 minuti.

Per l’acquisto in rete di un olio di cocco bio Clicca QUI ; per l’acquisto in rete di un prodotto per la detersione rispettoso della pelle del bebè e adatto alle salviette Clicca QUI.

Per vedere il video originale, clicca sulla foto che segue:

salviettine umidificate per bambini fai date



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici