Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Dimentica i Figli in Auto al Sole: Morti due Fratellini

Padre dimentica i figli in auto parcheggiata al sole, i piccoli di appena due e tre anni sono deceduti per asfissia. Inutili i soccorsi.

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

23 Giugno 2016

Una vera e propria disgrazia che i soccorritori presumono si sia consumata nell’arco di un paio di ore, un dramma che ha distrutto un’intera famiglia e che, nonostante le massicce e continue campagne di informazione e prevenzione, continua purtroppo a ripetersi.

 

Padre dimentica i figli in auto: il dramma.

Dimentica i Figli in Auto al Sole: Morti due Fratellini

La tragedia si è consumata ieri, mercoledì 22 giugno, a Al-Sayyid, città situata nella regione del deserto del Negev, in Israele.

Il papà che dimentica i figli in auto è un insegnante trasferitosi per lavoro dalla sua città natale, Deir al-Asad, descritto dai conoscenti come un uomo sempre attento e scrupoloso, soprattutto con i propri bambini.

 

Secondo le prime testimonianze raccolte, l’uomo era solito portare i bambini con sé per poi lasciarli insieme al custode mentre lui era impegnato con le lezioni.

Purtroppo però, per cause ancora da chiarire, quella tragica mattina dimentica i figli in auto sotto il sole con una temperatura che, al momento del loro ritrovamento, si presume sia salita fino a toccare i 35°C.

 

A ritrovare i due fratellini, che avevano rispettivamente 20 mesi e 3 anni, alcuni passanti che hanno immediatamente provveduto estrarre i piccoli dall’auto, divenuta ormai una vera e propria trappola mortale, e a trasportarli in una casa situata vicino la scuola nel tentativo di rianimarli nell’attesa dell’arrivo dei primi soccorsi.

 

Padre dimentica i figli in auto: morti due fratellini.

Dimentica i Figli in Auto al Sole: Morti due Fratellini

Padre dimentica i figli in auto: il luogo dove è avvenuta la tragedia

Arrivati sul luogo, gli operatori del Magen David Adom (MDA, meglio conosciuto come “Stella Rossa di David”, l’equivalente della nostra Croce Rossa), dopo alcuni tentativi, non hanno potuto far altro che dichiarare il decesso per asfissia di entrambi i bambini.

<<Abbiamo cercato di rianimarli ma non abbiamo avuto altra scelta che dichiarare la loro morte>> ha affermato uno dei paramedici.

Il padre, distrutto dal dolore, non è riuscito a rilasciare alcuna dichiarazione, ancora sotto shock è stato poi trasportato nel più vicino ospedale in seguito ad un malore.

<<Il padre era molto legato a suoi figli – hanno dichiarato alcuni parenti – Li amava più della sua stessa vita. Ha sempre fatto tutto per loro. La madre, che ora è sotto shock, ha sacrificato la sua vita per i suoi due bambini>>.

Padre dimentica i figli in auto: una tragedia ricorrente.

 

Purtroppo non è la prima volta che un padre dimentica i figli in auto, un fenomeno, passatemi il termine, più diffuso di quanto si possa pensare.

 

Ma come può un genitore dimenticare i propri bambini in auto?

 

La spiegazione viene data dal professore di fisiologia molecolare David Diamond che chiarisce le possibili cause di questa gravissima mancanza che, in prima istanza, porta a supporre che chi li compie sia una persona a cui non interessi il bene dei propri figli ma che, al contrario, si sono poi rivelati come dei genitori attenti e premurosi.

 

Per saperne di più  vi invito a leggere la storia della piccola Mackenzee Shay.

Fonte: Ynetnews –  Times of Israel

Leggi anche

Seguici