Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Parto in Acqua in Casa la Dolcezza della Nascita

Gioela Saga

di Gioela Saga

16 Settembre 2016

Ho provato ad assistere a molti parti in acqua ma questo mi ha toccato particolarmente per la sua dolcezza e la sua semplicità, l’amore della mamma e del papà che avvolgono il piccolo e dove tutto sembra la cosa più naturale del mondo.

 

La sofferenza c’è ed è palpabile anche in questo parto in acqua in casa ma, malgrado tutto, viene vissuta e gestita con tutta la tenerezza e la forza necessarie, in un crescendo di emozioni.

Parto in acqua in casa

parto in acqua in casa dolcissimo

 

Sicuramente l’ambiente familiare della casa ha aiutato Audra nel suo parto, ha scelto come per il primo figlio di partorire infatti in questo ambiente protetto e sempre in una piccola piscinetta gonfiabile approntata per il momento.

 

Indispensabile l’aiuto dell’ostetrica Marie Sanchez Oxenham che poi, con il suo consenso, ha postato questo meraviglioso video on line sulla sua pagina Facebook per rassicurare le altre mamme e far loro vedere lo straordinario miracolo della vita e ciò che può esser partorire in acqua in casa.

 parto in acqua in casa

 

Per questa ostetrica la cosa indispensabile è essere una presenza discreta e ritiene che le aspettative dei futuri genitori siano una priorità e fa di tutto per poterle realizzare con il suo lavoro. Il parto in acqua è senza dubbio molto affascinante e aiuta la donna a rilassarsi e ad assecondare le contrazioni che vengono comunque avvertite, pare, con minore intensità, questo porta la neomamma ad un minore stress fisico e ad una collaborazione più diretta al parto, soprattutto nella sua fase espulsiva.

 

Il filmato di questo parto in acqua in casa conta più di un milione di visualizzazioni che siamo certi si sono concluse tutte con le lacrime agli occhi.

parto in acqua in casa

Il fascino del parto in acqua in casa

Partorire in acqua in casa è un approccio dolce al parto che può essere applicato se la gravidanza non ha presentato problemi come nel caso di Audra che viene assistita comunque da un’ostetrica che la guida per la seconda volta e il suo compagno che, con dolcezza entra con lei in acqua e la sostiene.

 

Il dolore si può avvertire dalle smorfie del suo viso, e l’ultima contrazione fa letteralmente scivolare fuori il suo piccolo che viene abbracciato con stupore e amore dalla mamma e con occhi trasognati dal papà.

 

Audra e il suo compagno vivono un momento magico, unico e speciale, la mamma scoppia persino in un pianto liberatorio e di felicità impagabile, il coronamento di tanta attesa e tanto amore.

 

Tutto quello che c’è da sapere sul parto in acqua

 

Video: 

 

Fonte: Mirror

Leggi anche

Seguici