Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come capire se ho il diabete gestazionale: sintomi e condizioni di rischio

Come capire se ho il diabete gestazionale: sintomi della iperglicemia da diabete gravidico ovvero dell'aumento dei valori della concentrazione del glucosio nel sangue

Federica Federico

di Federica Federico

28 Agosto 2019

“Come capire se ho il diabete gestazionale” è una domanda frequente tra le mamme. Chiariamo cos’è il diabete gravidico, quali sono i sintomi, ovvero come si manifesta, e in quali condizioni la neo-mamma è più a rischio.

 

Il diabete gestazionale è una transitoria alterazione del metabolismo del glucosio, proprio in quanto diabete gravidico (cioè legato alla gravidanza) comunemente rientra dopo il parto.

 

 

Come capire se ho il diabete gestazionale

Come capire se ho il diabete gestazionale – fonte immagine 123RF.com con licenza d’uso

Come capire se ho il diabete gestazionale? Partiamo dal capire cos’è il diabete gravidico e in quali percentuali e condizioni si manifesta.

 

In una massima sintesi, possiamo dire che il diabete gestazionale altro non è altro che uno smodato aumento della glicemia seguito da una temporanea incapacità del corpo di produrre una quantità di insulina tale da equilibrare i valori normali.

Questa patologia colpisce il 3 – 4% delle gestanti e pretende una predisposizione soggettiva. Una mamma affetta da diabete gravidico diagnosticato e monitorato partorisce senza problemi bimbi sani. Questi dati sono già di per sé confortanti.

 

L’aumento della glicemia dipende dall’attività ormonale della placenta: alcuni ormoni prodotti dalla placenta possono influenzare negativamente la funzionalità del pancreas ostacolando l’azione dell’insulina (e questa è un’altra sintesi esemplificativa).

 

I sintomi del diabete gestazionale sono facilmente confondibili con altri sintomi della gravidanza e ciò rende assai complessa la risposta a una classica domanda delle mamme incinte: Come capire se ho il diabete gestazione.

 

Come capire se ho il diabete gestazionale: sintomi dell’iperglicemia (iper significa più, iperglicemia significa eccessivo tasso di glucosio nel sangue)

 

Il diabete gravidico è una condizione di iperglicemia che comunemete si manifesta a partire dal 2° trimestre di gravidanza, notarla è difficile, cioè è raro che la donna ne percepisca la sintomatologia. In ogni caso i sintomi più comuni sono i seguenti:

  • cosiddetta polidipsia, ovvero un ingiustificato aumento della sete;
  • cosiddetta poliuria, ovvero un costante bisogno di urinare (che può dipendere, però, anche dal solo fatto di essere incinta);
  • perdita di peso corporeo;
  • nausea e vomito (che alla stessa stregua del bisogno di urinare possono dipendere dalla fisiologia della gestazione);
  • disturbi visivi;
  • infezioni delle vie urinarie (cistite o candida ne sono due esempi).

 

In caso di dubbi, qualora questi (o altri sintomi) vi inducano a sospettare problemi nel corso della gravidanza, è sempre bene rivolgersi al ginecologo, soprattutto perché nessuna ricerca internet o confronto con altre mamme può sostituire la visita medica e l’anamnesi che può fare il ginecologo.

 

Come capire se ho il diabete gestazionale: l’anamnesi non è di poco conto. 

Sono più predisposte al diabete gestazionale quelle donne che:

  • hanno familiarità alla malattia;
  • hanno avuto precedenti gravidanze con diabete gestazionale;
  • sono in sovrappeso e\o sono obese;
  • hanno già avuto bambini partorendoli con un peso superiore ai 4,5 kg;
  • hanno un’età superiore ai 35 anni;

Un aumentato rischio può dipendere anche da una gravidanza gemellare.

Leggi anche

Seguici