Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Belen e Stefano si sono lasciati: le parole di De Martino

Belen e Stefano si sono lasciati, ma adesso parla il ballerino e showman e chiaramente afferma la sua posizione: è completamente fermo sul riserbo.

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

18 Giugno 2020

Belen e Stefano si sono lasciati, che non stanno più insieme lo sanno anche i sassi, il mistero che circonda la vicenda riguarda le motivazioni e i rumosr continuano a rincorrersi con riguardo alle “colpe” e alle cause.

 

Belen e Stefano si sono lasciati

 

Diversamente da ciò che il pubblico avrebbe fortemente voluto, questa volta sia Belen che Stefano hanno più che fatto appello alla riservatezza, in vero il riserbo lo hanno applicato e mantenuto.

 

Belen e Stefano si sono lasciati e le parole del ballerino, con riguardo al gossip non lasciano dubbi:

 

Ho fatto pace con questa cosa (le dicerie del gossip. ndr.), è una conseguenza diretta di questa esposizione. Però bisogna farci pace ed essere tranquilli, conviverci serenamente, state attenti alle informazione sul web dove si leggono cose atroci. La soluzione è ignorare. Non ne voglio parlare – ha concluso -, non per rispetto, ma per maturità. Le cose vanno tenute tra mura della propria casa. Preferisco parlare solo di lavoro, far abituare le persone ad una sorta di discrezione”.

 

“Fare abituare le persone”, ha dichiarato De Maritino mentre Belen si era già infuriata in merito, sino a ricorrere a un video Instagram

Belen e Stefano si sono lasciati

Belen e Stefano si sono lasciati, le parole di De Martino sanno di cambio sostanziale di rotta.

Che si sia trattato di un tradimento o dell’eccessiva presenza della famiglia di lei nella vita della coppia, Belen e Stefano si sono lasciati e ci hanno invitato a “non farci i fatti loro“, quantomeno non quelli privati.

 

La divisione tra sfera privata e professionale dovrebbe essere un approdo di tutti i vip e gli influencer.

 

Probabilmente tutti noi dovremmo riflettere maggiormente sulla privatezza delle nostre famiglie e sull’importanza di usare i social in modo più appropriato e meno “pernicioso”.

Leggi anche

Seguici