Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mascherine contro il Covid-19: mascherine per bambini STIKETS

Perchè è così importante usare le mascherine contro il Covid-19 e fare abituare i bambini in vista della ripresa scolastica: tessuto, igiene, traspirabilità e mascherine antibatteriche. Vitadamamma sceglie le lavabili riutilizzabili.

Federica Federico

di Federica Federico

06 Agosto 2020

La prevenzione ha un ruolo fondamentale contro il nuovo Coronavirus, e se qualcuno avesse ancora bisogno di sapere a cosa servono le mascherine contro il Covid-19 la risposta è presto data:

la mascherina “isola il respiro di chi la indossa” impedendo così alle microparticelle, veicolo del virus, di raggiungere le vie aeree di chi condivide con quel soggetto un ambiente circostanziato.

 

Mascherine contro il Covid-19 -

Mascherine contro il Covid-19 – MASCHERINE IN FOTO made in Stikets.

 

Le mascherine contro il Covid-19 proteggono quindi l’interlocutore, il compagno di classe, il ragazzino in fila in gelateria proprio davanti a noi; allo stesso modo, se tutti indossano la mascherina, la protezione diventa collettiva e corale.

 

Le mascherine hanno una validità quotidiana costante e riferibile a una grande quantità di momenti e circostanze.

 

Se è chiaro il valore preventivo e precauzionale dell’igienizzare le mani (possibilmente a ogni fonte potenziale di contaminazione) non può non essere chiaro il valore, egualmente precauzionale, dell’indossare la mascherina:

nella contaminazione mezzo tattile il virus arriva dalle mani che lo portano agli occhi, al naso o alla bocca; nella contaminazione aerea manca il controllo del vettore, ciascuno di noi può controllare le mani e non portarle alla bocca, ma non può controllare il droplet (cioè le goccioline di saliva infette) che raggiungono il viso veicolate, per esempio, da uno starnuto o da un colpo di tosse.

 

Basta questo a chiarire a cosa servono le mascherine contro il Covid-19 e perché usarle è importante.

Peraltro l’importanza di questo presidio sarà massima quando i nostri ragazzi dovranno tornare in classe e per allora è auspicabile che siano abituati all’uso delle mascherine.

 

Per usare bene le mascherine contro il Cocid-19 e perché esse siano efficacemente indossate occorrono più condizioni:

 

la mascherina che scegliamo per i nostri figli deve essere comoda, il tessuto deve essere di qualità e  traspirante.

 

Complessivamente considerata, una buona mascherina non deve determinare sfregamento né deve mai essere irritante, quindi la qualità  del filato è tanto importante quanto quella della manifattura, le cuciture non devono essere doppie, fastidiose o irritanti.

 

Resta salvo il fatto che è questo il momento di munirsi di mascherina: anche in vista del rientro a scuola, il bambino o ragazzo deve essere avvezzo all’uso del presidio.

 

Età delle mascherine: sotto i due anni pericolo soffocamento.

 

Sempre posto che la mascherina sia qualitativamente buona, indossarla e saperla gestire di fatto è molto una questione di abitudine.

 

mascherine contro il Covid-19 oggi Vitadamamma vi presenta proprio quelle made in Stikets

Mascherine contro il Covid-19 – MASCHERINE IN FOTO made in Stikets.

Perché tra le tante mascherine contro il Covid-19 oggi Vitadamamma vi presenta proprio quelle made in Stikets?

 

I miei ragazzi hanno dimostrato di non tollerare tutte le mascherine: “Mamma mi prude!”, “Mamma mi tira!”, “Mamma mi cade sulla faccia!”.

Le mascherine che ho scelto si distinguono per l’adattabilità al viso, data da un design ergonomico.

 

Sulla vestibilità voglio spendere alcune parole: una mascherina che non vesta il viso del bambino è una “museruola” difficilmente tollerabile che il bambino o il ragazzo tenderà a toccare, spostare e manipolare, viceversa una protezione che aderisce al viso è più semplicemente tollerabile anche per un tempo prolungato (come può essere una giornata di scuola).

 

Mascherine contro il Covid-19

Mascherine contro il Covid-19 – MASCHERINE IN FOTO made in Stikets.

 

Mascherine contro il Covid-19, perché ho scelto quelle riutilizzabili?

 

Personalmente ho sin da subito preferito le mascherine riutilizzabili e non quelle usa e getta, intanto c’è dietro una ragione etica e di sostenibilità legata alla necessaria limitazione dell’inquinamento ambientale, inoltre la mascherina lavabile assicura un’igiene controllata e costante.

 

In modo particolare le mascherine che vi presentiamo possiedono un filtraggio attivo per otto ore e sono prodotte in uno speciale tessuto 100% Meryl® Skinlife Force lavabile a 40° o sterilizzabile a vapore (ovvero basta stiratele per riportarle alla piena sterilità).

 

Mascherine contro il Covid-19

Mascherine contro il Covid-19 – MASCHERINE IN FOTO made in Stikets.

 

Mascherine contro il Covid-19, l’importanza del tessuto.

 

Non tutte le mascherine sono uguali, il tessuto fa la differenza:

è importante la certificazione antibatterica (il tessuto 100% Meryl® Skinlife Force è sterilizzato a 100°C ed è garantito da un trattamento antibatterico efficace e protettivo) ed è essenziale la capacità di fare da schermo, ovvero il filtraggio.

 

Le mascherine Stikets gantiscono “un’efficienza di filtrazione certificata da Eurecat del 98,4% per particelle di 0,3 micron di diametro”, non sono solo numeri e parole! Tradotto nella pratica quotidiana tanto cara a noi mamme, ciò equivale a dire che queste mascherine mettono al riparo dagli spruzzi senza nulla togliere alla traspirabilità .

 

Una mascherina traspirante è una mascherina che respira con chi la indossa senza correre il rischio di diventare una trappola per il fiato gravosa per il respiro.

Se la mascherina respira vuol dire anche che non accumula umidità sul tessuto e minore è l’umidità minore è la proliferazione batterica che di per sé potrebbe esporre le nostre vie respiratorie al rischio di entrare in contatto con patogeni di diversa natura.

 

Le ricerche microbiologiche fanno luce sul rischio concreto di proliferazione batterica sulle mascherine chirurgiche:

test rivelano che la parte esterna delle maschere chirurgiche indossate dai dentisti, che normalmente non lavorano con pazienti infettivi, si contamina facilmente con streptococchi, stafilococchi e altri microbi potenzialmente pericolosi”.

 

Per completezza di informazione va detto che le comuni mascherine di stoffa, soprattutto in caso di uso prolungato, non escludono questo rischio, a meno che i filtri non facciano la loro parte isolando l’interno della mascherina e preservando le vie aeree da qualsiasi contaminazione.

 

Le mascherine made in Stikets sono dotate di un filtro isolante e intercambiabile che si introduce all’interno della maschera e conserva una valenza di ben 8 ore, un tempo persino superiore anche all’uso scolastico del dispositivo.

 

Il nostro consiglio è quello di selezionare mascherine di qualità capaci di essere garanzia di salute e valido presidio anti virus. La speranza è quella di avervi offerto oggi l’esempio concreto di un’ottima mascherina per tutti.

 


Articolo in collaborazione con STIKETS

Leggi anche

Seguici