Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Carnevale 2021 e Covid: festeggiare il carnevale ai tempi del Covid

Quest’anno i festeggiamenti saranno caratterizzati da un unico importante binomio: Carnevale 2021 e covid. Come festeggiarlo in tempi di pandemia globale

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

12 Febbraio 2021

Con una pandemia ancora in corso che continua ad imporre rinunce, in molti si chiedono come affrontare il Carnevale 2021 e covid. In un clima di restrizioni ci si domanda:

 

Come festeggiare il Carnevale ai tempi della Covid-19?

 

 

In questo articolo Vita da mamma offre alcuni consigli per non rinunciare alla festa più pazza dell’anno nel pieno rispetto delle importanti norme e regole atte a prevenire il contagio del nuovo coronavirus ed a limitarne la diffusione.

 

Carnevale 2021 e covid: festeggiare il carnevale ai tempi del covid

Carnevale 2021 e covid: festeggiare il carnevale ai tempi del covid.
Foto diritto d’autore: Milton Rodney Buzon© 123RF.com – ID Immagine: 158358152 con licenza d’uso.

 

Carnevale 2021 e covid: festeggiare il carnevale ai tempi del covid.

 

Il Carnevale 2020 è stato in un certo qual modo l’ultimo spiraglio di normalità, benché il nuovo coronavirus sia stato determinante per la chiusura anticipata o l’annullamento degli eventi organizzati in diverse città (parliamo soprattutto del Carnevale di Venezia, di Viareggio, di Cento, ecc.).

Successivamente l’intera popolazione mondiale ha dovuto cambiare le proprie abitudini adattandosi ad un nuovo stile di vita imposto dal virus SARS-CoV-2.

 

Stanchi di tutto questo, sempre più persone oggi cercano di sfuggire a questa non consueta quotidianità, provando a cogliere ogni possibile spiraglio di libertà e normalità, spesso anche a discapito delle regole, minando la sicurezza degli altri cittadini.

Con il Carnevale 2021 e covid si potrebbe avere un riscatto in tal senso, ossia divertirsi nel pieno rispetto delle norme anti contagio, il segreto è trovare il giusto equilibrio tra rinunce e piaceri.

 

Carnevale 2021 e covid: il leitmotiv è “prevenzione prima di tutto”.

 

In poche parole nessuno ci vieta di festeggiare nei prossimi giorni – l’11 febbraio sarà Giovedì Grasso, il 14 la Domenica di Carnevale e il 16 sarà Martedì Grasso – purché non ci si dimentichi della pandemia ancora in corso e quanto sia importante e fondamentale rispettare le norme anti-covid per tutelare se stessi e gli altri.

Quindi:

 

  • NO alle feste in paese/città, no alle sfilate di carri e no alle feste in maschera al fine di evitare assembramenti;
  • SI alle feste in casa a cui possono prendere parte solo pochissimi amici o parenti (a tal proposito consultare le restrizioni adottate dal proprio Comune o Regione);
  • SI ai party on-line ai quali possono partecipare tutti;
  • SI alle passeggiate all’aperto in costume (laddove è consentito) nel pieno rispetto delle regole (distanziamento interpersonale, uso corretto della mascherina, costante ed accurata igiene delle mani, divieto assoluto di assembramenti).

 

 

Attenzione: se scegliete le passeggiate all’aperto ricordate ai vostri figli di non raccogliere da terra coriandoli ma soprattutto stelle filanti, queste ultime infatti vengono soffiate per esser srotolate e di conseguenza possono contaminarsi con minuscole gocce di saliva. Discorso valido anche per i fischietti o le trombette che non vanno assolutamente scambiate.

 

Carnevale 2021 e covid: festeggiare il carnevale ai tempi del covid

Carnevale 2021 e covid: festeggiare il carnevale ai tempi del covid.
Foto diritto d’autore: dotshock© 123RF.com – ID Immagine: 74123646 con licenza d’uso.

 

Carnevale 2021 e covid: come far divertire i bambini.

 

Per un genitore il binomio Carnevale 2021 e covid come appena proposto può non sembrare indicato per i più piccoli che, come spesso è stato ripetuto, necessitano più degli adulti di uno stretto contatto e dell’approccio fisico con i loro compagni di scuola e di giochi.

Non potendo soddisfare tale esigenza, le mamme ed i papà avranno il compito di rendere questa giornata di festa ugualmente indimenticabile ed unica, realizzando insieme ai propri figli diverse attività da svolgere in casa ma anche online, invitando al proprio party virtuale amici, parenti e compagni di scuola.

 

Ecco alcune idee da realizzare:

 

1. Maschere fai da te – Si inizia dalle maschere che a Carnevale non possono di certo mancare, è possibile acquistarle ma sarebbe ancor più divertente realizzarle in casa tutti insieme con materiali semplici e, successivamente, mostrarle orgogliosi in chat.

 

IMPORTANTE: mamma e papà ricordate che la maschera non può sostituire la mascherina! Quest’ultima deve sempre essere indossata correttamente, anche se il costume di vostro figlio include maschere, veli o altri accessori che coprono la bocca e il naso.

Vita da mamma aveva trattato l’argomento costumi di Carnevale fai-da-te nell’articolo su come realizzare costumi di Carnevale per bambini last minute.

2. Ricette – a Carnevale il fritto vince su tutto (ma non è detto che non si possa utilizzare anche il forno): chiacchiere o frappe, castagnole, la cicerchiata e chi più ne ha più ne metta. I bambini adorano impastare e non c’è cucina sporca che valga più della gioia e del sorriso dei nostri figli.

 

3. Festa online – è il giusto compromesso tra il restare a casa e trascorrere questa pazza festa insieme alle persone che più amiamo o ai compagni di scuola. Una volta riuniti nella chat virtuale, i bambini possono dare vita a tantissimi giochi da fare tutti insieme, ad esempio:

 

  • Realizzare il disegno più bello;
  • Indovina la parola (la si può mimare o disegnare);
  • Giocare a battaglia navale;
  • Cantare e ballare le canzoni preferite;
  • Eleggere la maschera più bella;
  • Ascoltare tutti insieme una storia;
  • Giocare a nomi, cose, città.

 

 

Infine si può sempre fare un viaggio virtuale a Venezia o nelle altre città note per il loro Carnevale ed assistere agli eventi in streaming organizzati sui loro canali ufficiali.

Seguici