Seguici:

Mamma criticata perché sceglie di non fare l’albero di Natale

Nonostante abbia dato una chiara spiegazione, una mamma di 2 bambini è stata molto criticata dai suoi genitori per aver scelto di non fare l'albero di Natale

di Maria Corbisiero

14 Dicembre 2021

L’arrivo del Natale è da sempre visto con gioia, palpitazione e fermento, sentimenti che appartengono soprattutto ai bambini ed a chi non vede l’ora di poter trascorrere un po’ più di tempo con gli affetti più cari. Perché, in sostanza, Natale significa proprio questo: famiglia.
C’è da dire però che non tutti possono o vogliono tuffarsi nello spirito natalizio, soprattutto chi è sopraffatto dalla propria quotidianità, dai propri problemi e dallo stress giornaliero. Esempio di quanto appena detto, seppur in forma assai estremizzata, è la mamma protagonista della storia che vi proponiamo qui di seguito, la donna è stata definita “irragionevole” per aver volutamente scelto di non fare l’albero di Natale per il suo bambino.

 

Mamma criticata perché sceglie di non fare l’albero di Natale

Mamma sceglie di non fare l’albero di Natale.
Foto diritto d’autore: mallivan© 123RF.com – ID Immagine: 70606817 con licenza d’uso.

Non fare l’albero di Natale: mamma criticata per la sua scelta.

Con la speranza di ricevere consigli ed aiuto morale da parte di altre mamme, la donna ha scelto di raccontare l’episodio che la vede direttamente coinvolta su Mumsnet, un forum inglese dedicato alla genitorialità, nello specifico ha scritto un post nella sezione AIBU (acronimo di “Am I Being Unreasonable?” – traduzione “Sono irragionevole?”).
Nonostante abbia dato una chiara spiegazione ai suoi genitori, la donna ha rivelato di esser stata molto criticata dai suoi parenti per aver scelto di non fare l’albero di Natale e non addobbare la propria casa durante le feste, accusa che l’ha fatta sentire una “mamma sbagliata”.

“Davvero quest’anno non posso essere distratta da un albero di Natale, abbiamo un sacco di cose da fare. Ho un bambino prematuro in terapia intensiva neonatale e non mi sento in vena di festeggiare […] Mio figlio di 4 anni non capisce il Natale, ma potrebbe essere interessato al luccichio delle luci. Tuttavia penso che possa accontentarsi di guardare l’albero di qualcun altro, ce ne non molti fuori le case del vicinato”.

La donna ha inoltre detto di aver scelto di non fare l’albero di Natale in quanto il piccolo avrebbe potuto provare a disfarlo e non era sicura di poter sopportare ulteriore stress.
Per i succitati motivi è stata definita irragionevole dai suoi genitori e dai suoceri che avrebbero voluto per il loro nipote un Natale più festoso e gioioso, forse per non caricarlo troppo dello stress che stanno vivendo i suoi genitori, entrambi giustamente preoccupati per il secondogenito ricoverato in TIN.

 

Non fare l’albero di Natale: proposte alternative.

Dopo aver letto lo sfogo della donna, molte utenti si sono schierate dalla sua parte, c’è chi ha affermato che non esiste alcuna legge in merito e che non si può essere arrestati per aver scelto di non fare l’albero di Natale, chiarendo che gli addobbi natalizi non devono essere un’imposizione ma una libera scelta personale.
Altre hanno sottolineato che il bambino ha solo 4 anni e che difficilmente ricorderà l’unico Natale senza l’albero e i decori di Natale, supponendo che non subirà alcun trauma infantile.

 

Infine c’è chi saggiamente ha proposto una ben più pacifica “via di mezzo”, un’alternativa che avrebbe potuto accontentare nonni, genitori e figli: realizzare un piccolo albero che il bambino avrebbe potuto fare e disfare senza provocare ulteriore stress alla mamma già abbastanza preoccupata.
Soluzione quest’ultima che la donna ha ben accolto al punto da cambiare il suo iniziale pensiero di non fare l’albero di Natale:

“Grazie a tutti, per tranquillizzarmi ne comprerò un piccolo che potrà montare e disfare. Il pensiero che possa restare deluso mi fa venire il mal di stomaco, quindi deve avere qualcosa, anche se sono sicura al 99,9% che non lo capisca affatto”.

Io sono del parere che ogni bambino, anche piccolissimo, ha il diritto di vivere appieno la magia del Natale (opinione personalissima). Ciò non significa riempire la propria casa di addobbi, decori e lucine per poi impazzire ogni volta che quelle piccole manine tentano di smontare tutto, distruggendo in pochi attimi il lavoro di ore e ore.
Esiste un albero a misura di bambino, senza pericoli per i bambini e senza stress per i genitori, è l’albero montessoriano di cui vi avevamo parlato in diretta sulla pagina Facebook di Vita da Mamma (qui di seguito il video) e sull’eBook di Natale che potete scaricare gratuitamente cliccando su “La magia del Natale – Tante idee e attività da fare con i bambini”.

 



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici