Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Le prime parole di Aldo e Alessia dopo l’aborto

Dopo un lungo silenzio, chiesto per poter vivere il proprio dolore per la perdita del loro bambino, queste le prime parole di Aldo e Alessia dopo l'aborto

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

06 Aprile 2021

Un abbraccio che significa famiglia, un abbraccio che vuol dire calore, carezze e gesti d’affetto che significano “Io per te ci sono e ci sarò sempre”.

Così appare la famiglia Palmeri nel giorno di Pasqua, una foto postata da Aldo e Alessia dopo l’aborto per ringraziare tutti coloro che gli sono stati vicini in questi giorni di grande dolore per la coppia, un’immagine che dimostra quanta forza possa dare l’amore incondizionato.

 

Le prime parole di Aldo e Alessia dopo l’aborto

Le prime parole di Aldo e Alessia dopo l’aborto.
Foto diritto d’autore: chepko© 123RF.com – ID Immagine: 40875622 con licenza d’uso.


 

Le prime parole di Aldo e Alessia dopo l’aborto.

“Spero abbiate passato una serena Pasqua circondati dai vostri cari, sono loro il nostro vero punto di forza. Colgo l’occasione per ringraziare ognuno di voi. Vi voglio bene. A presto”.

Questa è la frase che accompagna la foto di famiglia postata dall’ex corteggiatrice sul proprio profilo instagram nel giorno di Pasqua, domenica 4 Aprile.

Un’immagine che, come detto in precedenza, trasmette calore, amore, complicità ma soprattutto supporto e sostegno, ciò di cui hanno bisogno oggi mamma Alessia e papà Aldo, ma anche i piccoli Niccolò e Leonardo, dopo la perdita del loro fratellino.

 

Le prime parole di Aldo e Alessia dopo l’aborto, avvenuto intorno al quinto mese di gravidanza, sono dedicate proprio all’appoggio familiare, vero e grande punto di forza di ognuno di noi, un sostegno indispensabile per chi, come loro, deve affrontare quell’improvvisa quanto inattesa perdita.

Tante raccontano la gravidanza come un momento assoluto di gioia, allo stesso modo la stava raccontando Alessia che, attraverso le foto postate sul suo profilo instagram, oggi completamente rimosse dai social, mostrava la propria felicità per il terzo maschietto in arrivo.

 

Poi la perdita, il dolore e il silenzio chiesto proprio da Aldo e Alessia dopo l’aborto:

“Non era tempo per noi… Non tutto va sempre come speriamo. Nessuna domanda, nessun racconto. Vi prego! Abbiamo bisogno solo di affrontare il nostro dolore. Da soli. Speriamo capirete”.

La giovane mamma sta oggi traendo forza nella sua famiglia, quello per cui ha lottato tanto, anche quando gli altri avevano ormai smesso di crederci. Il cammino sarà lungo e non certo facile, solo chi ha vissuto quello stesso dolore può comprendere l’immenso vuoto che si viene a creare nel proprio cuore.

È una voragine dentro la quale sembra di sprofondare sempre più, risucchiati dalle proprie lacrime, dalla propria disperazione.

È un dolore che difficilmente può essere superato, si attenua e si indebolirà nel tempo ma resterà per sempre lì, presente, in ricordo del piccolo angelo volato prematuramente in cielo.

 

 

 

Seguici