Seguici:

Nuova segnalazione sul caso Denise Pipitone

Proviene dalla Calabria la nuova segnalazione su Denise Pipitone, la piccola di Mazara del Vallo scomparsa circa 17 anni fa, all'epoca la bimba aveva 4 anni

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

11 Maggio 2021

Risale a poco meno di 24 ore la nuova segnalazione sul caso Denise Pipitone, la bambina di Mazara del Vallo scomparsa misteriosamente nel 2004 all’età di 4 anni mentre si trovava davanti la casa della nonna materna.

I Carabinieri stanno ora effettuando i dovuti controlli su una giovane ragazza di 21 anni residente a Scalea, nel cosentino, che sembrerebbe somigliare alla piccola siciliana.

 

Nuova segnalazione sul caso Denise Pipitone

Nuova segnalazione sul caso Denise Pipitone.
Foto diritto d’autore Riccardo Squillantini @LaPresse


 

Nuova segnalazione sul caso Denise Pipitone.

 

Secondo quanto riportato dalle fonti locali e dalle principali testate giornalistiche italiane, la nuova segnalazione sul caso Denise Pipitone sarebbe giunta nel pomeriggio di ieri, lunedì 10 Maggio, effettuata da un uomo residente a Scalea, comune calabrese della provincia di Cosenza.

Quest’ultimo avrebbe riferito di una ragazza di 21 anni, anche lei residente nella succitata città, somigliante a Denise sia nell’aspetto che per alcune circostanze.

 

Rintracciata dai Carabinieri e portata in caserma per i dovuti controlli ed accertamenti, la giovane di origini romene, sembra abbia dato la piena disponibilità fornendo agli inquirenti ogni informazione utile a ricostruire la sua vita, in particolar modo il suo passato, partendo dal nome dei suoi genitori.

Dell’operazione, eseguita con la dovuta cautela ed discrezione, sarebbe stata informata anche la Procura della Repubblica di Marsala che ha recentemente riaperto il caso della bambina scomparsa; sarà loro il compito di decidere se effettuare o meno il confronto tra il Dna della 21enne residente a Scalea e quello di Denise.

 
Come potrebbe essere Denise Pipitone oggi: Age Progression
 

Nel riportare la notizia della nuova segnalazione sul caso Denise Pipitone il condizionale al momento è d’obbligo in quanto non vi è stata ancora alcuna conferma ufficiale da parte di Piera Maggio, mamma della piccola Denise, e del suo legale, l’avvocato Giacomo Frazzitta che segue il caso della piccola di Mazara del Vallo dal giorno della sua scomparsa, quell’ormai lontano primo settembre 2004.

 

 



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici