Seguici:

Mariana ha incontrato Denise? Torna il video della Rom di Milano

Mariana ha incontrato Denis? Chi l'Ha Visto raggiunge una ragazza di origini Rom che ha incontrato la sua famiglia biologica 3 anni fa. Le sue dichiarazioni

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

10 Giugno 2021

Aggiornamento al 17 Giugno 2021 – ore 8:40

Silvana Jankovic non è la donna che Felice Grieco vide davanti alla banca di Milano nell’ottobre 2004, non è nemmeno la “Regina del Borseggio” come l’ha definita la stampa diffondendo la notizia che ha associato il suo volto alla vicenda del rapimento di Denise Pipitone. Questa donna non è neanche Floriané, la Rom descritta da Mariana pure ai microfoni di “Chi l’Ha Visto”. L’assoluta estraneità di Silvana Jankovic a tutti i fatti a cui il suo volto è stato associato e in relazione al caso Pipitone è stata chiarita e dettagliata dalla donna stessa, protagonista, ieri sera e accanto al suo avvocato, di un’intervista proprio alla trasmissione Tv “Chi l’Ha Visto”.

Silvana Jankovic non è la donna che Felice Grieco vide davanti alla banca di Milano nell’ottobre 2004 – approfondimento 

 


In un piccolo paese della Campania c’è Mariana, una giovane figlia di cuore di origine romena ma adottata da una famiglia italiana. Mariana ha incontrato Denise? È questo il dubbio che la ragazza stessa esprime oggi dopo che Felice Grieco ha riconosciuto in Silvana Jankovic la donna che vide davanti alla banca nell’ Ottobre  del 2004 (Felice Grieco è, giusto per ricordarlo, la guardia giurata che immortalò la presunta Denise accompagnata da una Rom a Milano ad appena un mese dal rapimento della bambina).

 

Mariana ha incontrato Denis Pipitone?

Mariana ha incontrato Denis Pipitone? ©Riccardo Squillantini / LaPresse

Mariana ha incontrato Denise?

Seguiamo il racconto che la giovane ha fatto ai microfoni di “Ci l’Ha Visto” e disegniamo i confini della vicenda passo dopo passo.

Ad un certo punto della sua crescita personale, Mariana  sente il bisogno di rintracciare le sue origini. Così, con l’aiuto della documentazione fornitale dai genitori adottivi e di una assistente sociale rumena, ritrova la sua famiglia biologica. Per incontrare la mamma e i fratelli parte alla volta di Parigi. 

La mamma biologica non parla italiano questo limita molto l’approccio tra le due donne. Tuttavia Mariana, grazie ai fratelli e alla loro intermediazione nella comunicazione, riesce a ricostruire il suo percorso: lei e i suoi fratelli sono stati dati in adozione perché il primo marito della mamma biologica era spietato, li aveva strappati alla mamma e portati a Bucarest, proprio lì, dietro minaccia, aveva costretto l’ex moglie a firmare i documenti per l’adozione. Un fratello di Mariana ha avuto la triste sorte di vivere in una casa famiglia fino al 18esimo anno di vita, la sua è stata una grande sofferenza.  

Cosa ha a che fare Mariana con Denise Pipitone?

La storia di Mariana e quella di Denise si incrociano intorno al nome di  Silvana Jankovic e alla sua immagine, tutto accade nel capo nomade francese dove, tre anni fa, Mariana conobbe la sua famiglia.

 

Esponiamo i fatti con ordine cercando di fare luce sulla domanda principale, ovvero: Mariana ha incontrato Denise in quel campo nomade francese?

Marian si reca in Francia e conosce la sua famiglia biologica, come poc’anzi raccontato, e fa il suo ingresso in una realtà nuova. Nel campo nomade a cui ha accesso, Mariana conosce Florinaè: “Cucinava tanto ed era carina con me”, questa, in sintesi, la descrizione che la ragazza fa di quella donna. 

Florinaè ha cresciuto una figlia, giovane come Mariana. Le due ragazze parlano e la figlia di Florinaè confessa a Mariana di non essere biologicamente legata alla donna che l’ha cresciuta, anche lei è ignara delle sue origini e non sa chi sia sua madre e nemmeno quanti anni ha di preciso. 

Tutto questo accadeva tre anni fa, Mariana non era a conoscenza della storia di Denise Pipitone, all’epoca del rapimento lei era piccolissima. 

 

Qualche mese fa Marianna sente parlare di Denise e vede il video di Milano, qui la svolta, i ricordi emergono e Mariana si reca subito dai Carabinieri perché la donna accanto alla presunta Denise la riporta all’immagine di Floriané.

 

Felice Grieco ha recentemente associato la Rom del video di Milano a un nome Silvana Jankovic. A Grieco è stato segnalato un articolo della cronaca di “Osimo Oggi” datato maggio 2019, il testo riporta dell’arresto ad Osimo di quattro zingare rom tra le foto a corredo quella  vicenda c’è l’immagine di Silvana Jankovic. Dinnanzi all’immagine della rom Grieco torna dai Carabinieri a testimoniare che quel volto si ricollega perfettamente ai sui ricordi del 2004.

Durante l’intervista a “Chi l’Ha Visto” Mariana viene messa dinnanzi alla stessa foto e, a sua volta, sostiene che la Silvana Jankovic somigliala a Florianè.

Silvana Jankovic oggi ha 45 anni ed è latitante, tale risulta per la legge italiana: rom di nazionalità croata, è nota alle forze dell’ordine come la “Regina del borseggio”. Arrestata a Roma nel 2017, viene condannata a  8 anni e tre mesi di carcere per reati contro il patrimonio, ma non appena ai domiciliari fa perdere le sue tracce.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!
Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici